Attualità
19 Settembre 2023
Sabato 23 settembre alle ore 17 al Teatro Comunale “Claudio Abbado” di Ferrara

Tutto pronto per la cerimonia di premiazione della 59ª edizione del Premio Estense

di Redazione | 3 min

Leggi anche

Terremoto Pd. Il segretario di Ferrara si dimette

Il segretario comunale del Partito democratico si è dimesso. Lo ha fatto alla prima occasione utile, quella dell’assemblea comunale che doveva fare i conti con la cocente sconfitta subita alle elezioni di giugno

Broker assicurativo a giudizio per truffa

La procura della Repubblica ha emesso il decreto di citazione a giudizio nei confronti del broker assicurativo Luca Stradiotto, 41 anni. L'uomo è accusato di truffa nei confronti di clienti che all'epoca curava per conto delle assicurazioni Generali (compagnia per la quale non lavora più dal 2020)

Telemedicina, funziona il progetto pilota per i pazienti diabetici

Le potenzialità delle tecnologie digitali moderne hanno gettato le basi per la buona riuscita del progetto pilota di videovisita-teleconsulto per la gestione territoriale dei pazienti diabetici. La sperimentazione incentrata sulla telemedicina, realizzata dall’Azienda Usl di Ferrara, ha dato riscontri promettenti

La quartina finalista 2023

Sabato 23 settembre alle ore 17, al Teatro Comunale “Claudio Abbado” di Ferrara, si svolgerà la cerimonia di premiazione della 59^ edizione del Premio Estense con la proclamazione del vincitore e la consegna dell’Aquila d’Oro 2023. L’evento sarà condotto da Cesara Buonamici e anche quest’anno sarà trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube del Premio Estense.

La giuria tecnica del Premio Estense, presieduta da Alberto Faustini, e composta da Michele Brambilla, Luigi Contu, Tiziana Ferrario, Paolo Garimberti, Jas Gawronski, Giordano Bruno Guerri, Agnese Pini, Venanzio Postiglione, Alessandra Sardoni e Luciano Tancredi, durante la riunione che si è svolta lo scorso 24 maggio presso la sede di Confindustria Emilia a Ferrara, ha selezionato i quattro libri finalisti tra i 69 titoli candidati alla 59esima edizione del premio giornalistico (numero record nella storia del Premio) promosso da Confindustria Emilia: Paolo Borrometi con “Traditori. Come fango e depistaggio hanno segnato la storia italiana” (Solferino), Ezio Mauro con “L’anno del fascismo. 1922. Cronache della Marcia su Roma” (Feltrinelli), Marcello Sorgi con “Mura. La scrittrice che sfidò Mussolini” (Marsilio) e Gaia Tortora con “Testa alta, e avanti” (Mondadori).

La giuria tecnica e quella popolare, composta da 40 lettori ferraresi, si riuniranno sabato 23 settembre alle ore 10.00 al Teatro Comunale “Claudio Abbado” per confrontarsi sui titoli in concorso ed esprimere la preferenza di voto, decretando il vincitore che sarà premiato nel corso della cerimonia di sabato pomeriggio.

Durante la premiazione sarà conferito anche il 39° “Riconoscimento Gianni Granzotto. Uno stile nell’informazione” che la giuria presieduta dal presidente della Fondazione Premio Estense, Gian Luigi Zaina, e composta da sette imprenditori dei territori di Bologna, Ferrara e Modena (Patrizia Bauer, Luca Cimarelli, Maria Rita Giberti, Paolo Golinelli, Paolo Moscatti, Silvia Pasquali e Giorgio Piacentini) ha assegnato a Federico Rampini con il parere favorevole della giuria tecnica. Il riconoscimento, istituito nel 1985 in memoria di Gianni Granzotto, presidente per vent’anni delle giurie dell’Estense, è conferito a chi si è particolarmente distinto per correttezza, impegno e professionalità nell’ambito dell’informazione.

“Il Premio Estense continua, anno dopo anno, il proprio percorso di crescita. Si stanno allargando gli orizzonti, come testimoniano anche le partnership prestigiose come quella con il main sponsor di questa 59^ edizione Azimut Capital Management e l’importante sostegno dei media partner. Il numero di volumi candidati quest’anno, 69, è il più alto della storia del Premio Estense, che coinvolge ancora più scrittori e case editrici. Dati che confermano l’importanza sempre maggiore che il Premio riveste a livello nazionale”, afferma Gian Luigi Zaina, presidente della Fondazione Premio Estense.

“Attraverso questi 69 libri cogliamo il significato fondamentale del nostro mestiere che analizza questioni italiane, estere, ricordi: dentro questi titoli c’è un po’ tutto della storia di ciascuno di noi che diventa anche storia del Paese attraverso la testimonianza giornalistica”, sottolinea il presidente della giuria tecnica del Premio Estense, Alberto Faustini.

“Siamo profondamente onorati di aver portato il contributo di Azimut al Premio Estense, in un’edizione straordinaria per qualità espresse e adesioni. Il nostro sostegno al Premio, che da quasi sessant’anni continua ad incoraggiare e celebrare l’eccellenza nel giornalismo italiano favorendo un dibattito costruttivo su temi di attualità spesso complessi, nasce dal comune impegno per la promozione della cultura e l’importanza del dialogo secondo i valori di responsabilità sociale d’impresa che da sempre guidano il nostro Gruppo nel contribuire al progresso economico e sociale delle comunità in cui operiamo”, dichiara Monica Liverani, AD di Azimut Capital Management e Managing Director di Emilia-Romagna, Marche e Umbria; Chief Sustainability Officer di Azimut Holding, da quest’anno main sponsor del Premio Estense.

La 59esima edizione del Premio Estense si realizza con la media partnership di Ansa, Rai Cultura e Rai Radio1.

Per ulteriori informazioni: www.premioestense.com

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com