Cronaca
19 Settembre 2023
Sul posto Vigili del Fuoco, Carabinieri e Polizia Locale. Non sono in gravi condizioni le tre le persone coinvolte

Principio di incendio in Porta Po, evacuato edificio VIDEO

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Spaccio in Gad. Sequestrate dosi di hashish e marijuana

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 18 luglio, è scattato un nuovo intervento straordinario congiunto di tutte le forze di polizia con l’obiettivo di potenziare l’attività di prevenzione e di contrasto alla criminalità e incrementare il coordinamento sul territorio

Preso il violentatore seriale di Rampari San Paolo

Svolta nelle indagini per rintracciare il violentatore seriale di via Rampari San Paolo. In queste ore infatti, su ordine del pm Stefano Longhi della Procura di Ferrara, gli uomini della polizia di Stato hanno fermato un 20enne di nazionalità nigeriana, gravemente indiziato di tre violenze sessuali perpetrate in città tra la fine di giugno e gli inizi di luglio

Principio di incendio in via Porta Po a Ferrara all’altezza del civico 49. Sul posto Vigili del Fuoco e Carabinieri con la Polizia locale a dirigere il traffico interrotto all’altezza di via della Cittadella in un unico senso di marcia verso Piazza Ariostea.

Coinvolte tre persone portate all’ospedale di Cona per accertamenti, nessuno dei tre in gravi condizioni a quanto riferiscono i soccorritori.

Intorno alle 10 una donna residente nella palazzina ha dato l’allarme. Pronto l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno evacuato l’edificio e messo in sicurezza la zona. Dalle prime ricostruzioni pare si sia trattato di un problema alla centralina elettrica che ha preso fuoco.

Il fumo si è espanso nella palazzina ma l’intervento degli uomini del 115 ha scongiurato la propagazione dell’incendio. I tecnici Enel sono già al lavoro per sostituire la centralina e ripristinare l’elettricità negli appartamenti della palazzina che non ha subito danni strutturali.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com