Politica
16 Settembre 2023
Duro affondo del consigliere regionale del Carroccio dopo la presa di posizione dei sindaci di centrodestra sui bilanci delle aziende sanitarie ferraresi: "Bocciato il loro modello sanitario"

Fabio Bergamini (Lega): “In Ctss un messaggio chiaro a Donini e alla Regione”

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Zonari: “Necessario un nuovo modo di fare politica”

"La campagna elettorale appena conclusa e i gravi strascichi dei giorni successivi, che hanno di nuovo condotto senza gloria la nostra città sulle pagine nazionali di alcuni quotidiani, rendono una volta ancora più evidente la necessità di un nuovo modo di far politica, di un linguaggio diverso e di comportamenti rispettosi delle persone e delle istituzioni"

Bonaccini e Colla contrari all’ingresso di Seri in Industria Italiana Autobus

È un giudizio nettamente contrario, quello che esprime la Regione Emilia-Romagna, con il presidente, Stefano Bonaccini, e l’assessore, Vincenzo Colla, in seguito alla decisione del Ministero delle Imprese e del Made in Italy di autorizzare il socio pubblico Invitalia a sottoscrivere l’accordo che comporterà l’ingresso di Seri Industrial nel capitale di Industria Italiana Autobus

La politica sbeffeggiante

Il Movimento 5 Stelle esprime solidarietà alla senatrice Ilaria Cucchi, vittima di un attacco sessista e machista, completamente gratuito e rappresentativo di una politica che sfrutta gli istinti peggiori delle persone

Coalizione Civica. “Ripartiremo dal basso con Arianna Poli e Adam Atik”

Questa campagna elettorale è finalmente terminata e, come noto, ci ha visti impegnati con convinzione e passione all'interno della Lista Civica di Fabio Anselmo. Ci teniamo a ringraziarlo profondamente per averci accolto e per essere stato interprete generoso di questa faticosissima impresa

«Il voto in conferenza territoriale, con il “no” al bilancio di previsione di Ausl e Azienda ospedaliero-universitaria, vuole essere un segnale forte per la Regione e le sue politiche sanitarie. E’ il segno tangibile che quello che abbiamo detto e chiesto nel corso dei mesi, spesso senza risposte esaustive, evidentemente corrispondeva alla realtà». E’ duro l’affondo del consigliere regionale della Lega, Fabio Bergamini, che rincara la dose dopo la presa di posizione dei sindaci di giovedì scorso.

«Esistono problemi evidenti, che vanno dai tempi di attesa lunghissimi per una visita specialistica, alle code nei Pronto soccorso, fino ai timori per una riduzione dei servizi riabilitativi del San Giorgio. Da anni – dice Bergamini – evidenzio le carenze ravvisate in presidi come l’ospedale di Cento, dove è sotto gli occhi di tutti come si stia navigando a vista per vari servizi e dove è a serio rischio chiusura il Punto Nascite. Senza che l’assessore regionale Donini abbia detto una sola parola sulle nostre proposte, come quella di aprire un tavolo per verificare la fattibilità di una Casa della Maternità. Vorrei, però, distinguere tra i due livelli: la direzione generale dell’Ausl e quelle dei distretti sono aperte al dialogo e al confronto, come dimostra la collaborazione per l’avvio del cantiere per il secondo stralcio del “Borselli”. Dall’altra parte, c’è una gestione delle risorse regionale che ha fatto registrare esercizi con profonde perdite per la sanità territoriale, ed un ammanco complessivo di 116mila euro».

In conclusione, «mi auguro che l’ammonimento arrivato in Ctss sia utile a cambiare rotta – conclude Bergamini –. In assemblea regionale, ci accingiamo a emendare il Defr, dove non mancheranno alcune proposte concrete e praticabili per la salute dei cittadini».

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com