Attualità
15 Settembre 2023
La manifestazione è in programma per sabato 16 settembre a Porotto alle 17 presso la sede della Polisportiva X Martiri in via Petrucci

“Run for time”, una camminata per tutti a sostegno di Acaref e della ricerca scientifica

di Redazione | 2 min

Leggi anche

I Satnam Singh di Ferrara

Da mercoledì non si parla altro che del bracciante di 31 anni morto in provincia di Latina: Satnam Singh, ma siamo così sicuri che quanto successo a Borgo Santa Maria non ci riguardi da vicino?

“Ti ammazzo e ti seppellisco in giardino”

"Ti ammazzo e ti seppellisco in giardino". Sarebbe questa, secondo la Procura, una delle minacce di morte che un 51enne ferrarese, finito a processo con l'accusa di maltrattamenti, avrebbe pronunciato nei confronti di una donna di 54 anni, che all'epoca dei fatti abitava insieme a lui, costringendola a una quotidianità di umiliazioni e asservimenti che l'avevano portata a perdere ogni dignità personale, distrutta da un clima irrespirabile che ne aveva reso intollerabile la loro convivenza familiare

Elette le nuove cariche di Anmil

Il 17 giugno 2024 nella sede provinciale di Anmil (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) di Ferrara, associazione nata a livello nazionale nel 1943, sono state elette le cariche direttive alla presenza del reggente Antonio Ricci

“Correre per donare tempo” alla ricerca scientifica e ai malati di atassia. È con questo spirito che sabato 16 settembre si svolgerà la quarta edizione della camminata non competitiva “Run for Time” organizzata dalla Fondazione Acaref ets a sostegno del progetto di ricerca sulle sindromi atassiche.

L’appuntamento è alla Polisportiva X Martiri di Porotto (via Petrucci 85) alle 17 per effettuare l’iscrizione, mentre tra le 17.30 e le 17.45 ci saranno le partenze per i due percorsi previsti: uno “classico” di 6 km per corridori, handbike e chiunque voglia partecipare e uno di 1,5 km pensato per i partecipanti in carrozzina o con disabilità motorie.

Patrocinata dal Comune di Ferrara e organizzata con la collaborazione di Uisp Ferrara, asd Doro, Motoclub Estense asd, X Martiri asd, Aisa Ferrara odv, la manifestazione è stata presentata oggi in conferenza stampa dell’assessore comunale alle Politiche sociali Cristina Coletti, assieme al presidente della Fondazione Acaref Silvio Sivieri, alla presidente di Uisp Comitato Territoriale Ferrara aps Eleonora Banzi e al presidente del Motoclub Estense Michele Bacilieri.

“Un’iniziativa speciale – ha sottolineato l’assessore Coletti – dedicata alla sensibilizzazione e alla conoscenza delle sindromi atassiche e del ruolo fondamentale che Acaref sta svolgendo da tempo in questo ambito, grazie agli importanti finanziamenti destinati all’Università di Ferrara per la ricerca scientifica. I nostri ringraziamenti per la collaborazione nell’organizzazione della manifestazione vanno anche a Uisp e Motoclub estense. Oltre al proprio patrocinio per la camminata del 16 settembre, l’Amministrazione comunale, attraverso l’impegno dell’Assessorato al Patrimonio, metterà anche a disposizione di Acaref un proprio locale in corso Giovecca il prossimo 25 settembre, in occasione della Giornata mondiale dell’atassia, per le attività di informazione e divulgazione dell’associazione”.

“Questa quarta edizione di ‘Run for Time’ – ha spiegato Silvio Sivieri – riveste un’importanza fondamentale per noi, poiché ci offre l’opportunità di sensibilizzare il pubblico riguardo alle patologie genetiche, per le quali non esiste ancora una cura. Siamo l’unica fondazione in Italia che si impegna attivamente nella ricerca per trovare una soluzione a questa malattia. Nel corso degli ultimi sette anni, abbiamo contribuito in modo significativo a finanziare la ricerca genetica da parte dell’Università di Ferrara, investendo complessivamente quasi 400mila euro. La nostra Università è leader nella ricerca su queste patologie, un motivo di immenso orgoglio per noi. Ci auguriamo di poter presto offrire risposte concrete alle centinaia di persone che soffrono a causa di questa malattia”.

Per partecipare è necessaria la pre-iscrizione da effettuare contattando la segreteria di Acaref: info@acaref.org – 331 2744091.

Si richiede un piccolo contributo di iscrizione (10 euro, comprensivo di kit di partecipazione) che andrà a sostegno del progetto di ricerca sulle sindromi atassiche.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com