Eventi e cultura
9 Giugno 2023
La presentazione del libro è in programma sabato 10 giugno alle 18 presso la storica sala dell'Oratorio San Crispino

De Michele alla libraccio col suo “Lo scacchista del diavolo”

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Festival Bonsai. Una domenica ricca di spettacoli

Il primo appuntamento di questa domenica di Festival Bonsai, sarà in collaborazione con il Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, alle 11 in una sede d’eccezione: Palazzo Naselli Crispi, dove si svolgerà “Storie acquatiche”

Francesco Cancellato a “Margine di Resistenza”

Secondo appuntamento con "Margine di Resistenza", la neonata rassegna letteraria, domenica 19 maggio alle ore 18 presso la Fondazione L'Approdo in piazzetta Augusto Righi 16. Il direttore di fanpage.it Francesco Cancellato presenta "Nel continente nero la destra...

Il Meis aperto per la Notte Europea dei Musei

In occasione della Notte Europea dei Musei, oggi sabato 18 maggio il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-Meis di Ferrara sarà straordinariamente aperto dalle 18 alle 21 e il biglietto avrà il costo simbolico di 1 euro

Girolamo De Michele

Nel tardo pomeriggio di sabato 10 giugno, alle 18, presso la storica sala dell’Oratorio San Crispino della Libreria Libraccio, Girolamo De Michele presenta il libro “Lo scacchista del diavolo” (Alegre Edizioni).

Dialogano con l’autore le “Galeotte nel cuore” del progetto “Galeotto fu il libro” del liceo classico L. Ariosto.

Il 16 novembre del 1570 Ferrara è scossa da uno spaventoso terremoto che mette in crisi ogni  ertezza, incrina l’ordine sociale e scatena le predicazioni che annunciano la fine dei tempi. Per rispondere a Papa Pio V che legge il terremoto come punizione divina per l’accoglienza dei giudei a Ferrara, il Duca Alfonso promuove un convegno per spiegare come il terremoto sia un fenomeno naturale, ma la moltiplicazione dei discorsi si rivela inversamente proporzionale alla capacità di  spiegazione della crisi e stride nel contrasto fra il lusso della corte e la carestia che affligge la popolazione.

Intorno a questo evento si intreccia la pluralità di trame del libro che converge nell’organizzazione a Ferrara di un torneo di scacchi fra i campioni dei sovrani cattolici d’Europa col quale il Duca, grazie al grande scacchista Paolo Boi, spera di riacquistare il prestigio politico perduto.

Nello stesso frangente Torquato Tasso inizia a comporre un poema eroico nel quale, salvando la dimensione magica dei suoi predecessori, vorrebbe narrare l’orrore che pervade il mondo, ma anche la potenza perturbante dell’amore suscitato dall’enigmatica Honoré; mentre Johan, mercante  fiammingo, cerca di sobillare le comunità calvinista ed ebraica per costruire una libera Repubblica del Nord e la giovane ebrea Myriam ricerca nei sogni profetici la propria libertà.

Sessant’anni dopo, mentre infuria la terribile peste del 1630 e il re di Svezia riapre la Guerra dei  trent’anni invadendo la Germania, uno dei personaggi laterali di quelle vicende rilegge i fatti narrati, alla ricerca di un senso che in passato gli era sfuggito.

Un romanzo che attraversa le terre incognite che separano il vecchio che tramonta dal nuovo a venire, con eventi e personaggi che mostrano sorprendenti analogie con l’epoca contemporanea.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com