Copparo
7 Giugno 2023
Le classi 3ªB, 3ªD e 3ªF hanno partecipato al concorso censendo lapidi, cippi e monumenti

Premiati i giovani esploratori della memoria copparesi

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Due Comuni al ballottaggio

Oggi, domenica 23 giugno, dalle 7 alle 23, e lunedì 24, dalle 7 alle 15, le urne saranno aperte per accogliere i 13.548 elettori di Copparo e i 5.759 elettori di Tresignana

Elezioni sindacali Berco. Fiom prima tra gli impiegati e in aumento tra gli operai

Alla Berco, la più grande azienda metalmeccanica della provincia di Ferrara, si è votato per il rinnovo della Rappresentanza Sindacale Unitaria (Rsu) e della Rappresentanza dei Lavoratori per la Sicurezza (Rls). Il 18, 19 e 20 giugno le lavoratrici e i lavoratori hanno potuto scegliere la loro rappresentanza sindacale

Pagnoni chiude la campagna elettorale in Apecar

È terminato venerdì 21 giugno il tour in Apecar sul territorio, per le strade e nelle piazze delle frazioni copparesi. Un percorso con un mezzo decisamente riconoscibile, guidato a staffetta dalla squadra dei candidati

Copparo. Gli studenti delle 3ªB, 3ªD e 3ªF dell’Istituto Comprensivo di Copparo hanno partecipato al prestigioso concorso nazionale “Esploratori della Memoria”, inserito nel progetto “Pietre della Memoria”, la cui finalità è di conservare la memoria di chi ha dato la vita per la libertà e di far conoscere ai più giovani i luoghi della memoria del proprio territorio, valorizzando così beni e testimonianze architettoniche di un recente passato.

I ragazzi, guidati dalla professoressa Mara Bardella, hanno censito e mappato la quasi totalità delle lapidi, cippi funerari e monumenti alla memoria della Prima e Seconda Guerra Mondiale presenti sul territorio comunale, con il coinvolgimento del sindaco e dell’Amministrazione comunale, della Proloco di Ambrogio e del parroco don Daniele Panzeri.

Il lavoro di ricerca storica, d’archivio e raccolta di foto è stato inserito sul sito www.pietredellamemoria.it e le classi hanno ottenuto, con 400 punti, il secondo posto fra le scuole secondarie di primo grado nella regione Emilia Romagna.

Il progetto realizzato costituisce un percorso della memoria sicuramente utile per rinsaldare ilricordo di coloro che da militare o da civile hanno sacrificato la vita per la libertà e assume maggior valore per il coinvolgimento della comunità al lavoro della scuola.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com