Poggio Renatico
31 Maggio 2023
A Poggio Renatico un’intera giornata per conoscere meglio le attività del Corpo

Open Day per la Polizia Locale dell’Alto Ferrarese

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Arrivarono al Big Town con droga e soldi nell’auto

Droga e soldi. È quanto i carabinieri avevano trovato, lo scorso 1° settembre, all'interno della Bmw nera con cui il 42enne Davide Buzzi e il 21enne Lorenzo Piccinini, entrambi senza patente di guida, erano arrivati davanti al bar Big Town di via Bologna con l'intento di chiedere il pizzo a Mauro Di Gaetano, proprietario del locale, prima che quest'ultimo, insieme al padre Giuseppe Di Gaetano, reagisse violentemente alla loro minaccia, uccidendo il primo e ferendo gravemente il secondo

Incendio in un garage a Poggio Renatico. Nessun ferito

Intervento nel primo pomeriggio dei Vigili del Fuoco in un garage a Poggio Renatico. La struttura, staccata dall'abitazione principale, ha preso fuoco e il 115 è interventuo con due mezzi intorno alle 14.10 sedando l'incendio in poco tempo. Con loro sul posto anche la Polizia Locale dell'Alto Ferrarese

Il runner del lockdown ha scelto il suicidio assistito in Svizzera

“Vi auguro una buona vita, pensatemi ogni tanto, non dimenticatemi, ci sono stato anch'io sui questa terra”. Sono le ultime parole di Ulisse Trombini, divenuto suo malgrado famoso come il runner inseguito e insultato dal vicesindaco di Ferrara durante il lockdown.

Video del benzinaio: “Si sta usurpando la dignità di una persona”

“Si sta usurpando la dignità di questa persona esponendola”. Chiara Bonetti, educatrice di Ferrara, interviene sul caso del video diventato virale, ormai a livello internazionale, dove il protagonista è una persona anziana con disabilità intellettiva che sta utilizzando in modo inappropriato un distributore di carburante a Poggio Renatico

Musica e solidarietà “Ricordando Simone”

Musica e solidarietà uniti insieme nel ricordo di Simone Andreani. È questo il motivo per cui parenti e amici di Simo hanno deciso di organizzare oggi 18 maggio per il secondo anno consecutivo al Parco Primo Maggio di Poggio Renatico l’evento “Ricordando Simone”

Poggio Renatico. Sabato 3 giugno dalle 17 alle 24 si terrà a Poggio Renatico in Via Roma l’Open Day della Polizia Locale dell’Alto Ferrarese.

Alle ore 17 il sindaco del Comune che quest’anno ospita la manifestazione, Daniele Garuti, inaugurerà l’evento salutando gli intervenuti.

A seguire i cittadini potranno provare etilometri, rilevatori di velocità, simulatore di ribaltamento, gli occhiali Alcovista che simulano lo stato di ebrezza, vedere i mezzi e le attrezzature del Corpo.

Verranno distribuiti volantini in materia di cinture, seggiolini per bambini e abuso di alcol. Una sezione specifica sarà dedicata all’abbandono dei rifiuti, con gadget che richiamano la problematica.

Gli agenti parleranno di micromobilità elettrica e una sezione sarà dedicata ai più piccoli. Verrà allestito un circuito di educazione stradale per i bambini con mini-segnali e semaforo, da percorrere con le bici che la Polizia locale fornirà loro. Infine, verrà dedicata attenzione anche al mondo della rianimazione cardiopolmonare con uso del defibrillatore, con la presentazione dello strumento e delle buone pratiche da seguire. 

Distribuzione di gadget a grandi e piccini. 

“Ci accompagneranno in questa avventura – fa sapere il comandante Stefano Ansalno – i nostri amici della Protezione Civile dell’Alto Ferrarese, i Vigili del Fuoco Volontari di Bondeno, Oipa per il mondo “animale”, Plastic Free sui temi ambientali, Aci con i temi di prevenzione stradale a loro cari, Coronella Serena…mente e Associazione Nazionale Carabinieri in materia di sicurezza urbana partecipata, Croce Rossa Italiana e Rianimiamo Bondeno per la sicurezza sanitaria”.

Ogni associazione presenterà la propria attività, anche con momenti specifici di informazione oltre, per chi ne è in possesso, i propri mezzi e le attrezzature.

L’iniziativa ha supporto ed il patrocinio dell’Osservatorio Regionale per l’educazione alla Sicurezza Stradale.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com