Codigoro
31 Maggio 2023
Al teatro Arena di Codigoro rappresentazione degli allievi del Polo Guido monaco di Pomposa e premiazione dei cinque alunni vincitori della V edizione del Premio di Scrittura Creativa

Spettacolo teatrale di chiusura anno scolastico con premiazione degli studenti

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Civico Zero, tre nuovi progetti contro la grave marginalità adulta

Tre obiettivi: un pronto intervento sociale, un centro servizi, un housing temporaneo. Nell'ambito del Piano nazionale di contrasto alla povertà, Asp del Delta ha scelto di realizzare il progetto Civico Zero, delegata dai Comuni del distretto Sud Est di Ferrara per l’attuazione del Piano Povertà che, come previsto dalla normativa nazionale, viene realizzato attraverso il concorso di diverse tipologie di finanziamenti locali, nazionali e comunitari (fondo sociale locale, Quota servizi del Fondo povertà, Pon inclusione, Pnrr)

Codigoro. Con la tradizionale rappresentazione teatrale portata in scena dagli studenti del Polo Guido monaco di Pomposa, al teatro “Arena” si è chiuso l’anno scolastico 2022/2023.

La serata si è aperta con la premiazione dei cinque alunni vincitori della V edizione del Premio di Scrittura Creativa, promosso dal “Gruppo Amici del Polo”. Il premio, istituito nell’ambito delle celebrazioni del 50° anniversario dell’istituto, ha visto quest’anno la partecipazione di ben 91 studenti.

Questi i nomi dei vincitori: Alì Boujnane 5^A Ll, Alice Marandella 4^C Lsu, Andrea Melandri 5^Bll, Martina Valendino 5^ Bll, Robert Zlatunic 1^Acat. La commissione ha inoltre assegnato due menzioni speciali, per i loro componimenti in lingua spagnola, a Samuele Luciani 1^ All e Marco Langella 1^All.

E’ stato poi portato in scena lo spettacolo ‘Goldoni, le Mirandolina e gli Altri: la stranezza dei personaggi indipendenti’. Il testo teatrale è stato scritto dall’insegnante Salvatrice Anna Musumeci ed è stato rappresentato grazie al lavoro di trenta alunni che frequentano le classi: 1^Bll, 2^ALS, 2^Clsu, 3^A Ls, 3^B Ls, 3^A Afm, 3^D Lsu, 4^C Lsu, 4^B Ls, 4^A Ll, 4^D Lsu, 5^A Cat, 5^B Ll, 5^C It, 5^A Ls, 5^Clsu.

Lo spettacolo costituisce l’apice del progetto teatrale d’istituto e gli alunni coinvolti hanno, così, rivestito i diversi ruoli necessari all’allestimento dello spettacolo, misurandosi con recitazione e danza, grafica, audio e scenografia, trucco e parrucco, materiali di scena e aiuto regia. La regia è stata curata a sei mani dalle docenti Mariagrazia Agati, Anna Fogli e Salvatrice Anna Musumeci.

Lo spettacolo vuole essere un modesto omaggio al teatro e a un uomo che ha vissuto proprio per l’arte teatrale: Carlo Osvaldo Goldoni.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com