Voghiera
26 Maggio 2023
A fornire l'ottimistica deadline è don Stefano Zanella. Il cantiere inizierà nei primi giorni di giugno

Post-sisma, Vigarano potrebbe riabbracciare la sua chiesa a Natale 2025

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Una nuova sede per Voghiera Soccorso

Una nuova sede per Voghiera Soccorso che sarà da ristrutturare in via Massarenti a Gualdo e dove vi sarà il presidio operativo e punto di partenza dei mezzi ma anche l'area amministrativa.

Vigarano. Natale 2025. È l’ottimistica deadline che don Stefano Zanella, direttore dell’ufficio tecnico della diocesi di Ferrara, ha fissato per la riconsegna della chiesa della Beata Vergine Maria alla comunità vigaranese.

L’annuncio è arrivato nel corso dell’incontro pubblico organizzato con l’architetto Antonino Persi, con i lavori – portati da 870.000 a 1.059 euro – che saranno svolti dalla ditta veneziana Lithos, in cui saranno anche previsti il rifacimento dell’illuminazione e la pulizia e sistemazione dell’area dietro l’abside.

Il cantiere inizierà nei primi giorni di giugno e vedrà subito lo smontaggio dell’organo, collocato nel punto più pericoloso della struttura, e per il restauro potrebbero essere usate risorse dell’8×1000.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com