Economia e Lavoro
15 Maggio 2023
Il ‘core business’ dell'Anc sta sempre di più orientandosi verso la parte seminaristica e formativa

Bilancio ‘solido’ per l’Associazione nazionale commercialisti di Ferrara

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Agricoltura. Risarcimenti gelate tardive, il Ministero dice no

Semaforo rosso alla proposta di un aiuto adeguato, come nel 2020 e nel 2021, per le imprese agricole che hanno perso le produzioni in campo lo scorso anno a causa delle gelate e di altri eventi climatici avversi, anche se non hanno beneficiato di indennizzi da polizze assicurative o da fondi mutualistici

Elezioni sindacali Berco. Fiom prima tra gli impiegati e in aumento tra gli operai

Alla Berco, la più grande azienda metalmeccanica della provincia di Ferrara, si è votato per il rinnovo della Rappresentanza Sindacale Unitaria (Rsu) e della Rappresentanza dei Lavoratori per la Sicurezza (Rls). Il 18, 19 e 20 giugno le lavoratrici e i lavoratori hanno potuto scegliere la loro rappresentanza sindacale

Un bilancio ‘solido’ che chiude in ‘pareggio’, ma che permette all’Associazione nazionale commercialisti di Ferrara (Anc) di guardare al futuro con fiducia.

Nei giorni scorsi, il consiglio dell’associazione di categoria che rappresenta i professionisti contabili estensi ha approvato all’unanimità il bilancio dell’esercizio 2022.

«Un risultato importante – commenta Alberto Carion, presidente di Anc Ferrara – che ci permette di guardare al futuro con fiducia. Il bilancio è solido, anche grazie al numero di iscritti ad Anc che, da ormai qualche anno, registra un trend di crescita costante».

Attualmente i commercialisti che aderiscono alla sezione ferrarese dell’associazione nazionale sono oltre 350. Ma anche questo risultato ha diverse spiegazioni. «Ogni anno – prosegue Carion – cerchiamo di offrire sempre più contenuti formativi gratuiti e questo ci dà la possibilità di intercettare moltissimi professionisti per i quali la formazione è fondamentale».

Sì perché, al di là delle battaglie a tutela della professione – lo scopo per il quale è nata Anc – il ‘core business’ sta sempre di più orientandosi verso la parte seminaristica e formativa. Per consolidare questa crescita e aumentare l’appeal, anche verso gli sponsor privati, Anc ha recentemente fatto un investimento sul sito web. «Da pochissimo tempo – chiude Carion – la nostra associazione ha deciso di investire nella tecnologia rinnovando la veste grafica del sito e rendendolo molto più attuale e fruibile. Sono certo che questo aspetto garantirà ancor più ‘competitività’ alla nostra associazione: è un servizio fondamentale per stare al passo coi tempi».

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com