Attualità
10 Maggio 2023
Avviso della Protezione civile per la giornata del 10 maggio a causa delle previste piogge diffuse in tutta la regione

Allerta meteo, torna l’incubo delle piene dei fiumi

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Caccia al violentatore. Il dna potrebbe incastrarlo

Proseguono senza sosta le indagini della Squadra Mobile di Ferrara per identificare l'uomo che, nella serata di mercoledì 19 giugno, in zona Rampari San Paolo, ha violentato sessualmente una ragazza di 20 anni, studentessa fuori sede

Il caporalato non lo si combatte da soli

I fatti di cronaca legati a casi di sfruttamento dei lavoratori agricoli nel territorio di Portomaggiore e non solo e il cosiddetto fenomeno del Caporalato mettono in evidenza un problema che i sindacati denunciano ormai da qualche anno, ovvero ancor prima che il governo varasse la conosciuta legge sul contrasto al caporalato

L’autista lo vuole far scendere e lui lo minaccia con un’accetta

Aveva preso un autobus per recarsi a Porto Garibaldi, ma il suo viaggio è finito all'interno di una vettura dei carabinieri. Un uomo di 47 anni, di nazionalità italiana, residente a Monza e con alcuni precedenti alle spalle, è stato arrestato con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, interruzione pubblico servizio e porto di strumento atto a offendere

A causa delle previsioni di piogge diffuse nella giornata di mercoledì 10 maggio, torna l’incubo delle piene dei fiumi in buona parte della regione, provincia di Ferrara compresa. La Protezione civile dell’Emilia-Romagna ha infatti emanato un’allerta rossa (il colore di massima criticità), valida per 24 ore nelle province di Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini.

Per quanto riguarda Ferrara l’allerta di colore rosso per le piene dei fiumi riguarda la parte della provincia comprendente il Centese (Cento, Terre del Reno e Poggio Renatico) e l’Argentano, mentre nel resto del territorio provinciale l’allerta è di colore giallo (criticità ordinaria).

Nella giornata di mercoledì 10 maggio, come anticipato, il bollettino meteo parla di “piogge diffuse e persistenti su tutto il territorio regionale, anche a carattere di rovescio, con cumulate elevate sul settore centro-orientale”. Si prevedono inoltre “piene su tutti i corsi d’acqua del settore centro-orientale della regione, con possibile occupazione delle aree golenali, interessamento degli argini e difficoltà di smaltimento delle acque nel reticolo idrografico minore e di bonifica”. Nel settore collinare/montano della regione saranno invece probabili diffusi fenomeni franosi e di ruscellamento lungo i versanti. La criticità idraulica e idrogeologica rossa prevista nella pianura e collina bolognese, ravennate e forlivese, è connessa alle numerose vulnerabilità ancora in atto sul territorio interessato dagli eventi del 2-3 maggio.

Nelle successive 48 ore non si prevede un’attenuazione dei fenomeni, ma la loro stazionarietà.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com