Attualità
18 Aprile 2023
A Ferrara, il festival “Rigenera-Circolare” proporrà “AQUA2: Progetti circolari per la risorsa idrica nel ferrarese”, un’occasione di divulgazione e confronto aperta a tutti che si terrà venerdì 21 aprile dalle 14 alle 18 all'Ex Teatro Verdi, in via Castelnuovo 10

All’Ex Teatro Verdi il confronto sui progetti circolari per l’acqua nel ferrarese

di Redazione | 3 min

Leggi anche

Dal Comune un regalo da quasi 150mila euro all’Asd San Martino

Dopo aver rinnovato la concessione del campo di proprietà comunale a San Martino il 27 settembre scorso, ancora incredibili novità positive per l'Asd San Martino 2023: giovedì 22 febbraio alle 18.30, infatti, il vicesindaco con delega alle frazioni Nicola Naomo Lodi ha consegnato "a sorpresa" tre assegni dal valore complessivo di 145mila euro

Il Mantello scende in campo con il progetto “Lo sport per tutti”

Coinvolgere le associazioni sportive del territorio ferrarese in modo da garantire ai bambini delle famiglie in gravi difficoltà economica la possibilità di svolgere attività sportiva. E' l'obiettivo del progetto "Lo sport per tutti", realizzato grazie al contributo della Fondazione Estense dall'Emporio Solidale “Il Mantello”

Condividere idee e progetti, così da immaginare la città di domani. Questo è “Rigenera – Circolare”, la terza edizione del Festival dell’Architettura, che si tiene dal 15 al 23 aprile a Reggio Emilia e in tutti i capoluoghi dell’Emilia-Romagna. Nato nel 2020 dall’ambizione dell’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Reggio Emilia come momento di incontro e formazione per gli specialisti dell’Architettura, “Rigenera” aspira a divulgare le “buone pratiche della disciplina” attraverso manifestazioni, attività e iniziative rivolte a tutta la cittadinanza.

«Rigenera – sostiene Andrea Rinaldi, direttore scientifico del Festival e presidente dell’Ordine degli Architetti di Reggio Emilia – ha promosso dal 2020 fino a oggi un concetto di Architettura al servizio della città, vicino ai cittadini. Vogliamo continuare a diffondere la potenzialità del contemporaneo nell’innovazione dell’ambiente costruito, nella riduzione del consumo del suolo e delle risorse naturali, proponendo nuove soluzioni flessibili e creative per gli spazi pubblici in una logica di crescita culturale degli abitanti».

Tanti i momenti di condivisione aperti a tutti. Le passeggiate urbane, organizzate da Piacenza fino alla Romagna, guideranno i cittadini alla scoperta dei segreti dell’architettura contemporanea. E poi mostre, workshop e iniziative di quartiere che faranno vedere le città a partire da una nuova prospettiva: quella dell’architettura sostenibile e rigenerata.

A Ferrara, il festival “Rigenera-Circolare” proporrà “AQUA2: Progetto circolari per la risorsa idrica nel ferrarese”, un’occasione di divulgazione e confronto aperta a tutti che si terrà venerdì 21 aprile dalle 14 alle 18 all’Ex Teatro Verdi, in via Castelnuovo 10.

Il territorio della provincia di Ferrara è sempre stato caratterizzato dalla forte presenza dell’acqua. A partire dai primi insediamenti bizantini, nati sulle sponde dell’antico corso del fiume Po, per poi proseguire con lo sviluppo della città rinascimentale, fino alle bonifiche dell’ultimo secolo, il territorio ferrarese ha sempre avuto un rapporto vivo con la risorsa idrica e questo ancora oggi è presente in molti aspetti della vita della provincia.

Il settore agricolo, il Parco del Delta del Po, il cicloturismo e, più in generale, il turismo balneare sono solo alcuni dei settori sui quali la provincia di Ferrara basa il proprio sostentamento e per i quali l’acqua è elemento di connessione e vita.

Negli ultimi anni, tuttavia, i cambiamenti climatici hanno messo a dura prova in tutto il territorio nazionale le nostre risorse idriche, obbligandoci a pensare all’acqua non più come una risorsa inesauribile ma come un elemento anch’esso da “progettare”. Il suo utilizzo, ma soprattutto il suo recupero, deve essere oggi uno dei punti focali nel dibattito tra tutti i vari stakeholders che hanno nella sviluppo di un territorio un ruolo attivo.

Da questo spunto nasce l’idea dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Ferrara di organizzare un evento all’interno del Festival dell’Architettura “Rigenera – Circolare” incentrato sull’argomento, con la speranza di portare sotto i riflettori un tema particolarmente contingente, visto anche il momento attuale che sta vivendo la città, con il nuovo Piano Urbanistico Generale che dovrà vedere la luce nei prossimi mesi e che non può non concentrarsi anche su questa problematica che a gran voce chiede risposte concrete per il benessere della collettività.

A chiusura dell’evento l’Ordine ha voluto cogliere l’occasione di invitare lo studio Labics di Roma per presentare il progetto di ristrutturazione del Palazzo dei Diamanti. In una cornice come quella di un festival dell’architettura internazionale si è pensato non potesse mancare il contributo che tale intervento ha portato nel panorama dell’architettura contemporanea.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com