Altri sport
28 Marzo 2023
Un Mike Wyatt Field gremito di spettatori ha fatto da cornice alla bella partita tra Aquile e Roosters che ha visto prevalere la squadra di coach Faragalli, capace di imporre il proprio gioco sugli avversari e di mettere al sicuro il risultato già nel primo tempo

Le Aquile si impongono sui Roosters e mettono in cassaforte il risultato già al primo tempo

di Redazione | 5 min

Leggi anche

Piccoli schermitori crescono, e non solo

Incoraggiare i bambini a praticare la scherma può avere effetti positivi a 360 gradi sul loro sviluppo fisico, mentale, ed emotivo. Non è solo uno sport che insegna a difendersi, ma una disciplina che prepara i giovani ad affrontare la vita con determinazione, intelligenza e rispetto per gli altri. La scherma offre un ambiente ricco di opportunità per crescere, imparare e prosperare

Doppio appuntamento per il flag. In campo le Fenici e le Aquile

Dopo le Aquile che giocheranno sabato sera a Scandiano ci sarà anche il flag ad essere protagonista del weekend, con l’ultimo bowl di stagione regolare per la squadra femminile delle Fenici che giocherà domenica a Reggio Emilia sotto la guida di Medini come head...

Il Giro d’Italia arriva nella Cento di Corrado Ardizzoni

Venerdì 17 maggio, con la 13^ tappa Riccione-Cento, il Giro d’Italia arriva nella Città del Guercino dopo aver percorso 179km attraversando le provincie della Romagna, Bologna e concludendo, negli ultimi 3000m nel ferrarese

Un Mike Wyatt Field gremito di spettatori ha fatto da cornice alla bella partita tra Aquile e Roosters che ha visto prevalere la squadra di coach Faragalli, capace di imporre il proprio gioco sugli avversari e di mettere al sicuro il risultato già nel primo tempo. Partiti in attacco gli estensi faticano un poco ad ingranare la marcia ed una serie di falli in attacco sembrano porre fine anticipatamente al drive offensivo dei padroni di casa ma è poi il regista estense Scaglia oggi ottimo nel distribuire palloni, a sbloccare l’attacco con un primo bel passaggio per Medini che si invola in end zone salvo poi vedersi annullare il td per un nuovo fallo offensivo.

Non si arrende però l’offense estense e si riparte con Scaglia che stavolta serve ancora un bel pass per Mingozzi autore del primo td di giornata per il 6 a 0 parziale. Fallisce la trasformazione di Romagnoli e la partita sembrerebbe abbastanza complicata per gli estensi ma la difesa di coach Gordon riesce a contenere l’attacco ravennate e di nuovo con palla in mano Scaglia conduce personalmente i suoi a ridosso della end zone avversaria dove poco dopo entra Khalafalla su corsa per il 12 a 0 e le Aquile recuperano il punto mancato nella trasformazione precedente con la ricezione di Ghironi che porta i padroni di casa sul 14 a 0.

Un buon drive dei Roosters in attacco alla fine del primo quarto termina nella seconda frazione di gioco con il td su corsa di Mazzotti per il 14 a 6 parziale che non viene trasformato grazie al pronto intervento dello special team ferrarese. Un’altra bella corsa di Khalafalla porta le Aquile nuovamente nella metà campo avversaria e stavolta Scaglia serve Ferrari che, ricevuto il pallone, si invola in end zone per il 20 a 6 con Romagnoli che, da ora in poi infallibile sulle trasformazioni, piazza il punto addizionale del 21 a 6. I Roosters cercano di accorciare le distanze ma su un 4° tentativo e in buona posizione di campo è l’intervento del veterano estense Zanella a spegnere il drive ospite e l’attacco estense riparte guadagnando terreno con due belle ricezioni di Ferrari che portano l’ovale nella red zone ravennate dove Scaglia decide di correre personalmente la palla andando a segno per il 27 a 6 a cui Romagnoli aggiunge l’extra point.

I Rooster tornano in campo determinati a rimontare ma la difesa di casa, per quanto oggi non al top, tiene duro e costringe ancora al punt gli ospiti e ridà palla all’attacco che va a segno con un altro bel passaggio di Scaglia per Bindini il quale festeggia il suo rientro in squadra con una ricezione in profondità che termina in end zone e le Aquile allungano il divario portandosi sul 35 a 6 dopo la trasformazione di Romagnoli. Manca poco all’intervallo e il qb ravennate messo sotto pressione dalla difesa estense scarica un pallone impreciso, raccolto al volo da un bravissimo Bottoni che ridà palla all’offense estense in un’ottima posizione di campo e Scaglia serve nuovamente Ferrari ad una manciata di secondi dall’intervallo con il ricevitore estense che viola nuovamente l’end zone per il 41 a 6 a cui segue il punto addizionale di Romagnoli.

Ultimo tentativo ravennate per segnare e con i Roosters a poche yards dall’end zone estense è il termine del primo tempo a spegnere le velleità degli ospiti. Nella ripresa i Roosters ripartono in attacco ma la difesa di coach Gordon regge la pressione ed è il giovanissimo Motta a fermare la rimonta degli avversari con un ottimo intervento su un 4° tentativo ridando palla a Scaglia e soci già sulle 35 yards dei Roosters. Non si fa pregare l’attacco estense e stavolta è Khalafalla a concedere il bis ancora su corsa con le Aquile che volano sul 49 a 6 dopo che Romagnoli ha eseguito ancora una volta i compiti.

Salgono in campo le secondarie estensi e complice anche un po’ di disattenzione i Roosters trovano la via del td con il pass di Mazzotti per Monti a cui lo stesso Mazzotti aggiunge poi i 2 punti della trasformazione per il momentaneo 49 a 14. Si arriva all’ultima frazione di gioco e le Aquile percorrono tutto il campo chiudendo in end zone il drive con il pass di Scaglia per Medini che suggella un’ottima giornata con i 6 punti a cui il solito Romagnoli aggiunge lo score addizionale per il definitivo 56 a 14.

Aquile soddisfatte per una prestazione che è stata soprattutto di squadra, con coach Faragalli che ha saputo preparare ottimamente la partita chiamando una ottima combinazione di passaggi e corse e con Scaglia capace di interpretare in maniera eccellente i giochi offensivi servendo quasi tutti i ricevitori a disposizione e prestandosi senza problemi all’azione personale quando necessario. Bene anche la difesa che pur mostrando oggi qualche pecca ha comunque saputo contenere l’attacco ravennate con un sistema di gioco che seppur nuovo e ancora da limare ha concesso veramente poco in termini di punteggio agli ospiti.

Adesso testa avanti verso il prossimo impegno che vedrà le Aquile scendere a Roma sabato prossimo per affrontare i Grizzlies che oggi sono usciti sconfitti dal confronto con i Trappers Cecina ( attualmente al primo posto del girone con le Aquile) dopo un primo tempo combattuto alla pari.

AQUILE FERRARA 56 – ROOSTERS ROMAGNA 14

(14-0)(28-6)(7-8)(7-0)

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com