Altri sport
1 Febbraio 2023
Buoni risultati per le ragazze estensi nelle gare delle ultime due settimane, vittoria anche per Francesco Bigoni nella corsa campestre

Tre podi tra indoor e outdoor per l’Atletica Estense

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Il Bar La Coccinella sconfigge la Baracca di Guendalo al fotofinish

di Federico Pironi Nel recupero della 1° giornata di Serie A Girone A il Bar La Coccinella sconfigge la Baracca di Guendalo al fotofinish. Bar La Coccinella avanti con Boarini e Bosi a cui rispondono Fato e Vandini. Nel convulso finale: tiro libero parato da...

Il Giocagin porta al palazzetto 1500 persone

Un’edizione di Giocagin che Uisp Ferrara ha voluto affiancare al tema della lotta alle differenze di genere e in particolare ad ogni forma di violenza, presentando proprio sabato una campagna di sensibilizzazione assieme al Centro Donna Giustizia

Carolina Poli al centro

Mentre nella corsa campestre Francesco Bigoni consolida la sua leadership vincendo agilmente a Castel S. Pietro Terme la prima prova regionale svolta in condizioni estreme con temperatura vicino allo zero, pioggia e abbondante fango, le ultime due settimane di gennaio hanno parimenti esaltato le prestazioni di Atletica Estense nelle gare indoor.

Ilaria Gaiani domenica scorsa a Parma fa suo il titolo regionale allieve del salto in alto con 1,49 m. confermando la buona ripresa dopo un 2022 irto di acciacchi; a riprova dei progressi anche il sensibile miglioramento nella velocità di base che l’ha portata a correre sabato a Modena i 60 metri in 8”61 (prec.: 8”86).

Medaglia d’argento tra le allieve nel salto in lungo per Carolina Poli che migliorata la velocità di base “litiga” ancora con la fase di stacco (due soli salti validi su sei) e ma la misura della terza prova a 5,35 metri la propone sul podio regionale a sole nove centimetri dal titolo.

Sempre tra le allieve nei 60 metri ad ostacoli miglioramenti per Antonietta Francavilla e Alice Marzola imitate nei 60 metri piani da Emma Poli e Valentina Soriani e, progresso tra gli U23 per Artemi Bignardi che chiude la distanza in 7”54.

Sull’anello coperto di 200 metri di Padova, Marta Ferrazzi avvicina i suoi migliori tempi outdoor correndo i 400 metri in 1’01”80 scontando però l’avvio prudente, imitata tatticamente da Alessandro Mella e Gregorio Zampini che limano decimi importanti al loro personal best.

Ma per i colori di Atletica Estense è stato anche il weekend del ritorno in pedana nel lancio del martello per Laura Casadei, dopo un “anno sabbatico extralarge” la classe che l’aveva proiettata tra le migliori d’Italia le hanno fatto raggiungere a S. Benedetto del Tronto la fettuccia dei 45,00 metri con ben poche sessione tecniche alle spalle.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com