Attualità
9 Gennaio 2023
L'inaugurazione presso la galleria "7mq" di via Garibaldi a Ferrara

Nuova installazione per Sara Dell’Onze

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Mercoledì 11 gennaio alle 18, l’artista ferrarese Sara Dell’Onze, presso la galleria “7mq”, via Garibaldi 22, presenta alle 18 la sua ultima installazione.

La galleria “più piccola del mondo”, come è stata definita da un grande nome della critica dell’arte contemporanea, è pronta a sollevare la tenda per stupire ed incantare ancora gli sguardi che sanno oltrepassare i confini del reale.

“Che oggi tocchi specie all’artista la restituzione del bello in un mondo triste e piccolo – afferma il direttore artistico Giorgio Cattani -, imbruttito da chi lo abita e lo ha abitato negli ultimi decenni, che tocchi ai poeti dell’anima, a chi con il tocco delicato del sentire restituisca valore alla semplicità e all’ordine perduto, è fuori da ogni dubbio”.

“Dubbia resta invece – aggiunge – la possibilità in tale ammasso di cose inutili, di raccoglierle a parte e restituirle a chi è responsabile del grande inganno e tradimento. Mettere le cose una sull’altra, e anche gettare altrove, spostare il superfluo, cancellarlo dalla propria esistenza, ripulire se stessi per essere di nuovo nudi davanti all’alba che si deve potere prospettare seppure oramai abituati alla cecità”.

Sara Dell’Onze lavora sulla luce, accennando attraverso graffiti contemporanei questo desiderio di una luce che rischiari gli orizzonti.

“Il monolite appare nella sua totale purezza ma la la direzione non è il cielo, bensì questa terra oggi così cupa da odorare di putrefazione, poiché disanimata e affamata di nuovi orizzonti – continua Cattani -. Nella semplicità del segno della Dell’Onze si raccoglie questo invito. Mettere sotto i piedi ciò che ostacola al nuovo inizio e camminare adesso alla terra rischiarata e ripulita a piedi nudi”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com