Politica
25 Novembre 2022
Interrogazione del consigliere Luca Caprini (Ferrara Nostra) a sindaco e assessore

Taser ai vigili, ancora non è partito l’addestramento

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Alloggi Erp, il Pd fa confusione

Rispetto ai dati enucleati in consiglio comunale dal capogruppo Pd, secondo le verifiche effettuate da Estense.com la realtà è diversa. Certo, quei dati sono veri e la fonte è sicuramente l’Azienda Casa, ma nel renderli pubblici è stata fatta confusione

La Rete per la Pace in piazza per dire ‘no’ alla guerra

Tantissima gente nella mattinata di sabato si è radunata in Piazza Cattedrale per dire basta alla guerra e al riarmo. Nella Giornata nazionale di mobilitazione nelle città italiane per il cessate il fuoco in Palestina e in Ucraina, e negli altri Paesi in situazioni di conflitto, la Rete Pace di Ferrara ha aderito all’iniziativa: il forte messaggio lanciato dagli intervenuti ha catturato l’attenzione della gente

Commercio. Il centro muore e il Comune pensa alle luminarie

Il centro di Ferrara si riempie di auto ma si svuota di negozi, la città è di fronte a “una crisi commerciale senza precedenti”, le presenze turistiche sono crollate e il Comune paga 800mila euro a una azienda di Bondeno per le luminarie. È in sintesi il contenuto dell’ultima interrogazione depositata in municipio da Anna Ferraresi

Sono passati più di due anni da quando il consiglio comunale ha deliberato l’adozione del taser per la Polizia locale di Ferrara, ma ancora non sono partite le fasi della sperimentazione e dell’addestramento.

Lo fa notare con una interrogazione il consigliere di maggioranza Luca Caprini, di Ferrara Nostra.

Al sindaco Alan Fabbri e all’assessore competente, Nicola Lodi, Caprini fa presente “i positivi riscontri di questa dotazione alle altre forze dell’ordine, in primis la Polizia di Stato”. Riscontri che farebbero dell’arma a impulsi elettrici “uno strumento che, se usato con professionalità, perfettamente efficace e un dispositivo fondamentale per gli operatori”.

Caprini rileva che il Sindacato autonomo di Polizia, grazie al suo segretario Stefano Paoloni, “è riuscito a far ‘digerire’ a tanti scettici, come il taser sia un deterrente straordinario se usato con intelligenza e professionalità”.

“Visti gli episodi anche recenti – conclude -, che hanno visto esprimere, giustamente, la solidarietà di tutta l’amministrazione nei confronti di operatori coinvolti in episodi lesivi della loro incolumità”, i consiglieri di Ferrara Nostra “si dicono certi che sindaco e assessore competente appoggeranno la richiesta per l’avvio della sperimentazione e dell’addestramento ad essa collegato e a tutti gli adempimenti necessari in tale direzione”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com