Economia e Lavoro
28 Aprile 2022
L'amministratore unico confermato all'unanimità dall'assemblea anche per il prossimo triennio

Stefano Di Brindisi rimane alle guida di Sipro

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Terremoto Pd. Il segretario di Ferrara si dimette

Il segretario comunale del Partito democratico si è dimesso. Lo ha fatto alla prima occasione utile, quella dell’assemblea comunale che doveva fare i conti con la cocente sconfitta subita alle elezioni di giugno

Broker assicurativo a giudizio per truffa

La procura della Repubblica ha emesso il decreto di citazione a giudizio nei confronti del broker assicurativo Luca Stradiotto, 41 anni. L'uomo è accusato di truffa nei confronti di clienti che all'epoca curava per conto delle assicurazioni Generali (compagnia per la quale non lavora più dal 2020)

Da sinistra: Stefano di Brindisi e Luca Cimarelli

All’unanimità, con una presenza pari all’86,56 per cento dei soci, Stefano di Brindisi è stato confermato ieri mattina (mercoledì) in assemblea, amministratore unico di Sipro per il prossimo triennio.

La proposta di continuità è stata avanzata da Luca Cimarelli, presidente della Holding Ferrara Servizi, che ha ricordato come nell’autunno di tre anni fa “nessuno avrebbe potuto immaginare un successivo scenario di pandemia e guerra. La presentazione del bilancio, con oltre 300 mila euro in attivo, testimonia un lavoro preciso e puntuale, capillare, in linea con le premesse dell’insediamento. Vista la mole di progetti in essere e le sfide esposte per il prossimo triennio, è parso naturale puntare sulla continuità per portare a termine il lavoro in corso”.

È stato di Brindisi a illustrare, prima del voto, il bilancio 2021 dell’Agenzia dello Sviluppo, sintetizzabile in un risultato di esercizio di 362 mila euro; cinque linee di intervento – dal supporto alle imprese all’assistenza agli enti locali – tutte dettagliatamente declinate in progetti e pianificazioni; una decina di progetti europei tra quelli conclusi, in corso e già candidati sul fronte del turismo e della mobilità.

Soddisfatto di Brindisi per la fiducia ricevuta e già con il pensiero al prossimo triennio. Gli obiettivi prioritari saranno: riprendere il discorso dell’internazionalizzazione e dell’attrazione di imprese e investitori stranieri, interrotto con l’inizio del Covid; ripensare i modelli di incubatori, “che non debbono essere statici ma evolvere secondo nuove forme di impresa, anche in collaborazione con Unife”; proseguire la collaborazione con realtà solo apparentemente estranee al mondo produttivo, ad esempio la Spal, “con cui abbiamo posto le basi per la verifica di strategie comuni, in prospettiva, sul fronte della sostenibilità ambientale”; il consolidamento delle relazioni con le associazioni di categoria, “con cui sono stati aperti canali di confronto”.

Il tutto all’interno del macro tema della crescita, affrontato “entro logiche di sostenibilità ambientale”. Un ringraziamento di Brindisi ha rivolto a tutto lo staff di Sipro.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com