Comacchio
4 Aprile 2022
Quaranta cittadini coinvolti dalle associazioni hanno rimosso da ragnatele ed erbe infestanti i 142 archi

Ripulito il loggiato dei Cappuccini a Comacchio

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Pnrr. A Comacchio parte il cantiere alla Casa della Comunità

Al via il cantiere Pnrr alla Casa della Comunità di Comacchio. A partire da martedì 27 febbraio inizieranno i lavori di riqualificazione e miglioramento dell'accessibilità della struttura sanitaria grazie a un finanziamento di complessivi 114mila euro dal Piano nazionale di ripresa e resilienza

Comacchio. Sabato 2 aprile si è svolta una iniziativa importante per riportare al suo originale decoro un bene storico ed architettonico: il loggiato dei Cappuccini.

Quaranta cittadini coinvolti dalle associazioni – Circolo Legambiente Delta del Po, Fai associati di Comacchio e Protezione Civile Trepponti – hanno ripulito i 142 archi dalle ragnatele dalle erbe infestanti, dalle cicche utilizzando le scope portate da casa.

L’importante è avere riportato all’originario splendore un monumento tanto caro ai cittadini e frequentato dai tanti ospiti per raggiungere “la fabbrica dei marinati “ e il “Santuario di Santa Maria in Aula Regia”.

Ma il valore aggiunto è stata la partecipazione dei tanti abitanti del quartiere di via Mazzini. Residenti che hanno visto processioni e gruppi di vallanti e di donne addette alla marinatura delle anguille e delle acquadelle.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com