Cna – Dentro l’impresa
26 Novembre 2021
Sala piena per il recital delle donne Cna contro la violenza

“Donne, in realtà” chiedono “Rispetto”

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Mille ciclisti per i dieci anni della Ferrara Bike Night

Giunta alla decima edizione, la Bike Night da Ferrara al Lido di Volano ha segnato il via del tour delle pedalate notturne di 100 km organizzate da Witoor. C’erano davvero tutti per la notte in bici più lunga dell’anno: la partecipazione di tante cicliste (oltre il 21% del totale), di giovani e meno giovani, di gruppi di amici, famiglie con bambini al seguito, per un corteo di luci ed entusiasmo trasversale e colorato

Sanità. Il piano dell’Ausl per ridurre i tempi d’attesa

L'Ausl di Ferrara adotta il piano richiamandosi alla normativa sanitaria nazionale e regionale. In premessa il Piano rammenta che vi è già stato un forte recupero delle prestazioni che non si erano potute erogare durante il periodo del Covid, ma che criticità permangono

La magia della Mille Miglia travolge le strade di Ferrara

Il rombo dei motori della Freccia Rossa ha svegliato Ferrara di buon’ora. Sabato mattina il museo semovente più bello e famoso al mondo è transitato, con oltre quattrocento vetture, sul far del mattino per le vie del centro storico cittadino, e tanti appassionati si sono assiepati alle transenne tra Piazza Trento-Trieste e Piazza Cattedrale per ammirarne il passaggio

Lunedì 17 scadenza Imu. Poste Italiane ricorda come prenotare

In occasione della prossima scadenza Imu 2024, prevista per lunedì 17 giugno, Poste Italiane ricorda che per semplificare l’accesso negli Uffici Postali ferraresi è possibile prenotare l’operazione a sportello da tablet e smartphone con l’App Poste Italiane o...

La sala macchine dell’ex caserma dei vigli del fuoco di via Poledrelli, sede della Factory Grisù, mercoledì era letteralmente sold out

.Merito della serata “Donne, in realtà…”, organizzata dalle imprenditrici di Cna in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Abbattere gli stereotipi di genere, diffondere una più ampia consapevolezza femminile, permettere a tutte le donne di conquistare una propria indipendenza economica: questi i principi ispiratori dell’attività di Cna Impresa Donna e della serata, come ha spiegato in apertura la Presidente Jessica Morelli.

In sala erano esposte le opere dell’artista Pinuccia Boschi: uno struggente ciclo di volti in plexiglas dal titolo “Donne Violate”. A seguire, la presentazione di un video dedicato alla Web Series “Tutta un’altra storia”: per 52 settimane, ogni mercoledì sulla pagina Facebook di Cna Ferrara sono comparse narrazioni in video di storie di donne; un progetto multimediale, ideato e curato dalle imprenditrici Cna, a cui hanno collaborato le scuole superiori di Ferrara.

Il pezzo forte della serata è stato la lettura corale, da parte delle imprenditrici, della favola di Cappuccetto Rosso riscritta da Emma Dante nel libro “E tutte vissero felici e contente”. Un raffinatissimo gioco, ottimamente interpretato dalle imprenditrici, finalizzato a distruggere ogni stereotipo. Cappuccetto Rosso si trasforma in una ragazzina viziata e l’affettuosa mamma in una signora snob sempre un po’ alticcia, per non parlare della nonna, del povero lupo cattivo, di Biancaneve e Hansel e Gretel.

La serata è proseguita con la lettura, da parte di Roberta Pazi, di un brano dal libro di Stefania Prandi Le conseguenze. I femminicidi e lo sguardo di chi resta. È stato lanciato il progetto “Crea la tua impresa: imprenditrici di noi stesse e delle nostre idee” finalizzato a sostenere le donne che vogliono avviare o consolidare un’attività autonoma. E’ stata infine lanciata la prima Italian Schools Challenge, un contest via Tik Tok e Instagram ideato dall’IIS “N. Copernico-A. Carpeggiani” finalizzato alla lotta contro la violenza di genere.

Al termine, tutti i presenti sono stati invitati a partecipare alla campagna social Rispetto lanciata da Cna Impresa Donna a livello nazionale: “scattiamoci dei selfie e riempiamo le nostre bacheche social di una parola fino ad ora sottovalutata, ma che racchiude un significato chiave per la lotta contro la violenza: Rispetto”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com