Politica
19 Aprile 2021
La vice presidente Commissione Sanità del Senato: “Sbalordita e amareggiata dal circolare di pericolose tesi complottiste”

Volantino negazionista a casa Boldrini: “Avvertiti ministro e vertici sanitari”

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Il fondatore della finanza etica a Ferrara

Candidato alle elezioni europee, nelle file del Movimento 5 Stelle, Ugo Biggeri sarà a Ferrara sabato 25 maggio al banchetto del M5S dalle 17 alle 18 in corso Martiri della Libertà al civico 38 per incontrare la cittadinanza interessata al mondo della finanza etica e della sostenibilità ambientale

Si chiude una scuola, si apre un garage

A Villanova di Denore è legge il detto che: quando si chiude una porta si apre un portone e quindi, dopo la chiusura della scuola primaria, domenica si inaugurerà la nuova sede che accoglierà il “Gruppo trattoristi ferraresi d’epoca”

Elezioni. Dibattito sulle politiche culturali

Venerdì 24 maggio alle ore 18.30 nella sala conferenze dell’Hotel Astra di Ferrara la vicesegretaria del partito democratico, delegata alla cultura e al turismo, Sara Conforti, candidata in Consiglio Comunale per le prossime elezioni amministrative dialogherà con Alberto Ronchi

Dopo aver circolato anche nei mesi scorsi soprattutto in prossimità delle scuole, il volantino negazionista e complottista sul Covid-19 è finito anche nella buchetta delle lettere della senatrice Paola Boldrini, nella sua casa di Porotto.

“Ho già avvertito il Ministro della Salute, Roberto, Speranza, i vertici sanitari locali e le forze dell’ordine – fa sapere la parlamentare del Partito Democratico che è anche vice presidente Commissione Sanità -. Sono sbalordita e amareggiata dal circolare di pericolose tesi complottiste. Pensare che mentre si lavora nottetempo per cercare di restituire sicurezza alla popolazione con una campagna vaccinale che sta finalmente entrando a regime e che grazie ai risultati raggiunti ci ha consentito di programmare l’auspicata riapertura delle attività, è inammissibile”.

Il volantino, recapitato anche ad altri residenti della zona, presenta loghi fasulli di Aifa, Istituto Superiore Sanità, Ministero della Salute in cui si riporta che “non si tratta i vaccini tradizionali, ma di terapie geniche che, disattivando il sistema immunitario, ne permettono una sua riprogrammazione”, portando addirittura a “modifiche genetiche”.

Poi un elenco di rischi da inoculazione: da reazioni avverse fatali a gravi infezioni; da malattie al sistema nervoso, come Sla e sclerosi, al rischio infertilità.

“Informazioni deliranti e allarmanti – rileva la senatrice – non suffragate da alcuno studio ma tese solo a diffondere paura e a disincentivare la campagna vaccinale. È il vaccino, solo il vaccino, la nostra unica possibilità di uscita dalla pandemia. Un attacco – la chiosa di Boldrini – alla ricerca e ai sanitari, tutti, che lavorano da oltre un anno sotto pressione”.

La stessa Ausl di Ferrara interviene ufficialmente sul caso: “Sono riportati contenuti che non sono suffragati da nessun studio, ma che hanno il solo scopo di creare paura nella popolazione ed ostacolare la campagna vaccinale. La non veridicità dei contenuti, come le infezioni autoimmuni, alterazioni epigenetiche, rischio di infettarsi con virus più pericolosi e contagiosi, sono solo alcuni esempi anche di procurato allarme sulla popolazione, in un momento in cui l’adesione alla campagna vaccinale diventa fondamentale per la lotta contro il Covid19. Si riporta anche il volantino al fine di avere visione dei contenuti riportati”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com