Cento
21 Febbraio 2021
L'autore reagisce anche contro i carabinieri, arrestato

Guardia aggredita al supermercato

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Mille ciclisti per i dieci anni della Ferrara Bike Night

Giunta alla decima edizione, la Bike Night da Ferrara al Lido di Volano ha segnato il via del tour delle pedalate notturne di 100 km organizzate da Witoor. C’erano davvero tutti per la notte in bici più lunga dell’anno: la partecipazione di tante cicliste (oltre il 21% del totale), di giovani e meno giovani, di gruppi di amici, famiglie con bambini al seguito, per un corteo di luci ed entusiasmo trasversale e colorato

Morì al pronto soccorso, la procura ordina l’autopsia

Era entrato in pronto soccorso lo scorso 29 maggio e di lì a poche ore è morto. A soccorrerlo erano stati tre medici e un infermiere. Ora il procuratore capo Andrea Garau, dopo un esposto inviato dalla sorella della vittima, vuole far luce sulla morte di Stefano Farina, ferrarese di 54 anni

Zonari: “Necessario un nuovo modo di fare politica”

"La campagna elettorale appena conclusa e i gravi strascichi dei giorni successivi, che hanno di nuovo condotto senza gloria la nostra città sulle pagine nazionali di alcuni quotidiani, rendono una volta ancora più evidente la necessità di un nuovo modo di far politica, di un linguaggio diverso e di comportamenti rispettosi delle persone e delle istituzioni"

Vm. Accorsi: “Chiarezza da parte dell’azienda”

L'assessore regionale allo Sviluppo Economico e Lavoro Vicnezo Colla aveva chiesto al governo garanzie occupazionali e investimenti innovativi. Sulla stessa lunghezza d'onda il sindaco di Cento Edoardo Accorsi

Cento. Finisce nelle celle della casa circondariale di Ferrara la violenta avventura di un 27enne di origine marocchina, T.E.M., il quale venerdì pomeriggio, 19 febbraio, all’interno della Coop di Cento di via Bologna, aveva aggredito l’addetto alla sicurezza dell’esercizio commerciale.

La guardia giurata aveva invitato il giovane a uscire dal negozio, in quanto stava arrecando disturbo alle attività e ai clienti, ma per tutta risposta il 27enne lo ha aggredito e ne è scaturita una colluttazione, al termine della quale il giovane si è allontanato.

L’addetto alla sicurezza, che nel frattempo aveva chiamato il 112, ritenendo conclusa la vicenda, non si è accorto che l’altro era tornato indietro e, alle spalle, gli ha scagliato contro una lattina di coca-cola, che ha colpiva in pieno volto il vigilante.

Giunta sul posto, la pattuglia dei Carabinieri di Renazzo ha cercato di identificare i contendenti e comprendere l’accaduto, ma il giovane straniero ha iniziato ad insultare anche i militari, tentando di aggredirli e colpirli con dei calci.

A questo punto T.E.M. È stato bloccato e dichiarato in arresto, e accompagnato in caserma, dove gli sono stati contestati i reati di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

La guardia giurata infatti, a seguito del colpo ricevuto al volto, ha dovuto ricorrere alle cure mediche presso il pronto soccorso dell’ospedale di Cento, dove i sanitari gli hanno riscontrato una lesione guaribile in 10 giorni.

Dopo la notte in cella, l’arrestato è comparso avanti al tribunale. Ieri mattina il giudice ha convalidato l’arresto e applicato la misura della custodia cautelare in carcere.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com