Politica
17 Ottobre 2020
Paola Boldrini (Pd): "Con queste disposizioni sarà possibile completare la ricostruzione"

Dal 1° novembre stabilizzazione precari post-sisma anche nel Ferrarese

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Elezioni. Sei liste a sostegno di Alan Fabbri

Sono in tutto sei le liste in appoggio a Fabbri: oltre alla civica "Alan Fabbri sindaco" anche Lega, Fratelli d'Italia, Forza Italia, Ferrara al Centro e Udc per Ferrara hanno scelto di appoggiare la candidatura di Fabbri per il secondo mandato

Farmacie Comunali. “Manca accesso agevolato per Disability Card”

"Nonostante quanto indicato dalla convenzione, nei totem salva-coda delle Farmacie Comunali è venuta meno da mesi la funzione di accesso agevolato per i possessori di Disability card, le cui rimostranze e segnalazioni finora non hanno trovato ascolto presso chi...

Paola Boldrini

Dal 1° novembre sarà stabilizzato il personale assunto a tempo determinato per la ricostruzione nei Comuni colpiti dal terremoto 2012, quindi anche nel Ferrarese.

E’ quanto è previsto nella pubblicazione del Decreto Agosto. “Una notizia attesa – conferma la senatrice Pd, Paola Boldrini – che raggiunge il duplice scopo di dare stabilità ai lavoratori e mette gli enti nelle condizioni di proseguire al meglio il post sisma”.

Il decreto introduce novità anche sul fronte detrazioni per i cittadini, che potranno usufruire del sisma-bonus del 110 per cento per l’adeguamento sismico e l’efficientamento energetico degli edifici. Norme che, rimarca Boldrini, sono state in buona parte concordate tra la Regione Emilia Romagna e i gruppi parlamentari Pd al Senato e alla Camera.

Sul fronte ‘precari’, è prevista l’istituzione di un Fondo, al Ministero dell’Economia, di 5 milioni per il 2020 e di 30 milioni dal 2021 per sostenere gli oneri derivanti dalle stabilizzazioni. “Con queste disposizioni – la chiosa di Boldrini – sarà possibile completare la ricostruzione”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com