Eventi e cultura
18 Settembre 2020
Federico Moro presenta un ritratto autentico e affascinante della città estense

Ferrara, la guida segreta in libreria

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Pianeta Zero atterra al Night and Blues

Dopo il grande successo ottenuto nel 2023 torna al Night and Blues Pianeta Zero, un progetto artistico ideato da Federico Cammarata, un’interpretazione accurata e personalizzata, ispirata alle performance live del grande Renato Zero

Escher, apertura straordinaria serale della mostra

Domenica 21 luglio chiude i battenti l’esposizione Escher e, per soddisfare la richiesta del pubblico e celebrare la grande accoglienza dimostrata alla mostra, Palazzo dei Diamanti offrirà un’ultima occasione per visitare la rassegna fino a tarda sera

È uscita in libreria la “Guida segreta di Ferrara” di Federico Moro (Edizioni della sera). In duecento pagine viene presentato un ritratto autentico e affascinante della città estense, culla della civiltà moderna, tra luoghi, personaggi e leggende.

La Guida segreta di Ferrara racconta infatti le radici di una città straordinaria, attivissima all’epoca dell’Umanesimo e del Rinascimento, fucina di poeti e artisti, rifugio per chiunque osasse misurarsi con le vertigini della conoscenza e dell’invenzione.

Una lunga passeggiata immerge il lettore in vie e piazze, svolta angoli e regala scorci; i passi si fermano davanti a palazzi e antiche vestigia alla scoperta di vicende, eroi, destini e bellezza di una città sospesa nella pianura bagnata dal grande fiume che un tempo ne lambiva le banchine, ora ricordo lontano.

Federico Moro è nato nel 1959, vive e lavora a Venezia. Di formazione classica e storica, alterna ricerca e scrittura. Ha pubblicato trenta tra saggi, romanzi, guide, raccolte di racconti e più di cento articoli. È membro dell’Aicc (Associazione Cultura Classica) e della Sism (Società Italiana Storia Militare).

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com