Economia e Lavoro
1 Aprile 2020
Di Brindisi: "Nell'emergenza sanitaria Covid-19, rimaniamo il presidio naturale del territorio"

Sipro, sportelli virtuali ‘aperti’

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Agricoltura. Risarcimenti gelate tardive, il Ministero dice no

Semaforo rosso alla proposta di un aiuto adeguato, come nel 2020 e nel 2021, per le imprese agricole che hanno perso le produzioni in campo lo scorso anno a causa delle gelate e di altri eventi climatici avversi, anche se non hanno beneficiato di indennizzi da polizze assicurative o da fondi mutualistici

Elezioni sindacali Berco. Fiom prima tra gli impiegati e in aumento tra gli operai

Alla Berco, la più grande azienda metalmeccanica della provincia di Ferrara, si è votato per il rinnovo della Rappresentanza Sindacale Unitaria (Rsu) e della Rappresentanza dei Lavoratori per la Sicurezza (Rls). Il 18, 19 e 20 giugno le lavoratrici e i lavoratori hanno potuto scegliere la loro rappresentanza sindacale

Anna Fregnan

Chiusi gli uffici, chiusi gli sportelli, ma solo fisicamente. Alla luce delle richieste di informazioni giunte, Sipro, per voce della responsabile Comunicazione e Rapporti con le Imprese, Anna Fregnan, rassicura sulla possibilità di contattare Sipro, anche in riferimento agli sportelli attivi nei Comuni di Bondeno e Codigoro.

“È del tutto evidente – spiega la referente – che nel rispetto delle normative vigenti non siamo presenti. Tuttavia siamo raggiungibili per qualsiasi necessità”.

Parole confermate dall’amministratore unico, Stefano di Brindisi: “Nell’emergenza sanitaria Covid-19, Sipro c’è e rimane il presidio naturale del territorio”.

E le necessità di confronto non mancano: “Ci sono bandi annunciati con scadenza nei mesi prossimi di cui è ancora difficile, oggi, sapere la gestione. Anche per questo – sottolinea Fregnan – , il contatto costante di Sipro con la Regione e con gli altri soggetti economici deve fungere da garanzia che il lavoro va avanti. Non ci siamo mai trovati in un frangente simile – rimarca la responsabile – , dove le decisioni vengono prese di fatto giorno dopo giorno, ma il monitoraggio e la raccolta delle istanze è costante”.

Come lo è la collaborazione con le amministrazioni, “con cui – chiude di Brindisi – si stanno studiando percorsi di sostegno al commercio locale”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com