Politica
26 Marzo 2020
La capogruppo Pd in commissione Sanità: “E' la conferma che il nostro sistema sanitario territoriale ha saputo reggere l'urto”

La senatrice Boldrini esce dalla quarantena: “Sto bene”

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Rivolta all’Arginone. Trentasette detenuti a processo

Trentasette persone, all'epoca dei fatti tutte detenute a Ferrara, sono finite a processo con l'accusa a vario titolo di danneggiamento, resistenza a pubblico ufficiale, incendio e lesioni aggravate per la rivolta nel carcere di via Arginone, avvenuta durante i primi giorni dell'emergenza Coronavirus, quando le misure restrittive imposte per contrastare il diffondersi della pandemia, tra cui il divieto di visite dei parenti, furono il pretesto per accendere gli animi dei ristretti nei penitenziari di tutta Italia

Ferrara è una città ostile ai giovani

La crisi della felicità è uno dei tanti problemi, come la disoccupazione, l’abbandono del territorio dei giovani e l’aumento dell’età media, che conta la città di Ferrara

Furti a Malborghetto. Interpellanza dem chiede l’installazione di telecamere

Dopo l'intervento di ieri arriva anche l'interpellanza di Elia Cusinato e Maria Dall'Acqua in merito alla mancata installazione di telecamere a Malborghetto di Boara, nonostante un'altra interpellanza presentata il 12 ottobre scorso e la possibilità di installazione "già stata paventata in Consiglio Comunale il 24 gennaio 2023"

“Sto bene”. La senatrice Paola Boldrini, capogruppo Pd in Commissione Sanità, ha terminato oggi, giovedì 26 marzo, la quarantena obbligatoria imposta a lei e ad altri suoi colleghi di Palazzo Madama in virtù dei rapporti avuti col viceministro alla Sanità, Pierpaolo Sileri, risultato positivo al Covid-19.

“Avendo sperimentato di persona il servizio di presa in carico – commenta -, voglio ringraziare l’Ausl di Ferrara, nella fattispecie il Dipartimento di Sanità Pubblica e tutto il personale dedicato all’emergenza. Da subito mi sono state fornite le indicazioni da seguire e sono stata quotidianamente contattata per verificare la comparsa di eventuali sintomi”.

“Un supporto, per tutti noi che abbiamo dovuto auto isolarci, fondamentale – riflette Boldrini -. E la conferma che il nostro sistema sanitario territoriale, che vede da una parte l’azienda sanitaria e dall’altra quella ospedaliera, ha saputo reggere l’urto e riorganizzarsi. Non diamolo per scontato”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com