Attualità
3 Dicembre 2019
Dal 2 al 4 ottobre 2020 Ferrara si riempirà di nuovo ospitando eventi culturali e dibattiti

Definite le date per la prossima edizione del Festival di Internazionale

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Ombre nere su Ferrara, a marzo gli interrogatori delle Fiamme Oro

Saranno interrogati nella giornata di martedì 5 marzo i due rugbisti delle Fiamme Oro, il gruppo sportivo della Polizia di Stato, scappati prima dell'arrivo della pattuglia all'interno del ristorante di via Carlo Mayr dove, lo scorso 22 dicembre, una festa di compleanno 'in maschera' tra amici è degenerata tra cori inneggianti a Mussolini e Hitler e la distribuzione di volantini beceri e di pessimo gusto

Processo Bergamini. “Segni sulla gola compatibili con un trauma”

È stata la professoressa ordinaria di medicina legale a Pisa, Emanuela Turillazzi, l'unica testimone chiamata ieri (23 febbraio) a deporre davanti alla Corte d’Assise di Cosenza, durante il processo a carico di Isabella Internò, unica imputata per la morte di Denis Bergamini

Dal Comune un regalo da quasi 150mila euro all’Asd San Martino

Dopo aver rinnovato la concessione del campo di proprietà comunale a San Martino il 27 settembre scorso, ancora incredibili novità positive per l'Asd San Martino 2023: giovedì 22 febbraio alle 18.30, infatti, il vicesindaco con delega alle frazioni Nicola Naomo Lodi ha consegnato "a sorpresa" tre assegni dal valore complessivo di 145mila euro

Pnrr. A Comacchio parte il cantiere alla Casa della Comunità

Al via il cantiere Pnrr alla Casa della Comunità di Comacchio. A partire da martedì 27 febbraio inizieranno i lavori di riqualificazione e miglioramento dell'accessibilità della struttura sanitaria grazie a un finanziamento di complessivi 114mila euro dal Piano nazionale di ripresa e resilienza

Rivolta all’Arginone. Trentasette detenuti a processo

Trentasette persone, all'epoca dei fatti tutte detenute a Ferrara, sono finite a processo con l'accusa a vario titolo di danneggiamento, resistenza a pubblico ufficiale, incendio e lesioni aggravate per la rivolta nel carcere di via Arginone, avvenuta durante i primi giorni dell'emergenza Coronavirus, quando le misure restrittive imposte per contrastare il diffondersi della pandemia, tra cui il divieto di visite dei parenti, furono il pretesto per accendere gli animi dei ristretti nei penitenziari di tutta Italia

Venerdì scorso, 29 novembre, ha avuto luogo un incontro di verifica e programmazione del festival di “Internazionale a Ferrara”. Nella sede della residenza municipale si sono riuniti il sindaco Alan Fabbri, gli assessori comunali Marco Gulinelli e Matteo Fornasini, Giovanni De Mauro e Chiara Nielsen direttore e vicedirettore di “Internazionale”, Alice Bolognesi presidente di Arci Ferrara, Giulia Toschi presidente dell’Associazione IF e Maria Teresa Pinna responsabile del Servizio Manifestazioni Culturali e Turistiche del Comune di Ferrara.

Oltre al bilancio organizzativo generale della più recente edizione, conclusasi ancora una volta con un ottima risposta di pubblico nelle giornate di festival, dopo una approfondita valutazione dei diversi aspetti organizzativi, sono state fissate le date della XIV edizione.

“Siamo lieti di annunciare – ha affermato il sindaco Fabbri – che, grazie alla stretta collaborazione tra la nostra amministrazione e gli organizzatori, sono già state definite le date per la prossima edizione del Festival di Internazionale: dal 2 al 4 ottobre 2020 la città si riempirà di nuovo ospitando eventi culturali e dibattiti su ogni tema, esattamente come accaduto negli anni passati. L’edizione del 2019 è stata un successo per tutti, un arricchimento dal punto di vista culturale, turistico e dell’indotto e, anche per questo, accogliamo volentieri l’edizione del 2020 che verrà organizzata con le stesse modalità già rodate, con la collaborazione dell’amministrazione e come sempre, nel massimo rispetto reciproco”.

Fabbri ne approfitta per togliersi un sassolino dalle scarpe: “A dispetto di chi raccontava che con la Lega alla guida di Ferrara il Festival di Internazionale sarebbe sparito, l’edizione del 2020 sarà la dimostrazione che il confronto aperto delle idee, anche le più diverse, e la libertà di pensiero sono alla base della democrazia e sono un incentivo alla crescita reciproca e al bene della città”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com