Eventi e cultura
26 Luglio 2019
Lo storico frontman dei Timoria in un viaggio tra parole e musica moderato da Alberto Petrelli

Omar Pedrini: l’angelo ribelle del rock al circolo Black Star

di Redazione | 2 min

Leggi anche

La Rete per la Pace in piazza per dire ‘no’ alla guerra

Tantissima gente nella mattinata di sabato si è radunata in Piazza Cattedrale per dire basta alla guerra e al riarmo. Nella Giornata nazionale di mobilitazione nelle città italiane per il cessate il fuoco in Palestina e in Ucraina, e negli altri Paesi in situazioni di conflitto, la Rete Pace di Ferrara ha aderito all’iniziativa: il forte messaggio lanciato dagli intervenuti ha catturato l’attenzione della gente

“I Romani nel Delta del Po”: la storia archeologica di Voghenza raccontata da Alberto Andreoli

La conferenza "I Romani nel Delta del Po" si terrà martedì 27 febbraio 2024 alle 17 presso la Biblioteca Ariostea di Ferrara. Alberto Andreoli approfondirà la storia archeologica di Voghenza e del Polesine di San Giorgio, con particolare attenzione agli scavi e alle scoperte avvenute tra il Sette e l'Ottocento. L'evento sarà anche trasmesso in diretta video sul canale YouTube Archibiblio web.

Il circolo Arci BlackStar, in collaborazione con Roots Music Club, Il Pali free music events, Massaga Produzioni e Arci Ferrara, presenta l’incontro con Omar Pedrini “Angelo Ribelle Night”, un viaggio tra parole e musica moderato da Alberto Petrelli. La serata è in programma lunedì 29 luglio alle 21:30, con ingresso a 10 euro riservato ai soci Arci.

Durante la serata Omar Pedrini si racconta e racconta i punti salienti della sua vita e della sua carriera, alternando parole e canzoni, un vero e proprio viaggio attraverso la sua musica e e letture tratte da “Angelo Ribelle”, libro autobiografico uscito nel 2018.

Lo storico leader e fondatore dei Timoria – pionieri del rock italiano anni Novanta – affida a queste pagine il racconto di tutto quello che la musica gli ha regalato: incontri, canzoni, occasioni e luoghi che hanno messo in discussione la sua vita, salvandola, tra rivoluzioni, precipizi e svolte. Dopo un difficile intervento al cuore, il terzo, a causa della malattia che lo accompagna da sempre, Omar Pedrini decide di parlare di sé. E lo fa componendo un libro che sembra quasi il film della sua vita, o il suo personalissimo concept album. E ci restituisce l’immagine di un uomo e di un artista che, dal mondo contadino ai concerti rock, dal cinema al festival di Sanremo, vive la vita assaporandone ogni istante fino in fondo.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com