Eventi e cultura
18 Maggio 2019
In municipio l'incontro con la presidente del Club di Yerevan organizzato per promuovere la Nuova Carta dei Diritti della Bambina

Anush Garsantsyan e le donne in Armenia tra tradizione e modernità

di Redazione | 2 min

Leggi anche

“I Romani nel Delta del Po”: la storia archeologica di Voghenza raccontata da Alberto Andreoli

La conferenza "I Romani nel Delta del Po" si terrà martedì 27 febbraio 2024 alle 17 presso la Biblioteca Ariostea di Ferrara. Alberto Andreoli approfondirà la storia archeologica di Voghenza e del Polesine di San Giorgio, con particolare attenzione agli scavi e alle scoperte avvenute tra il Sette e l'Ottocento. L'evento sarà anche trasmesso in diretta video sul canale YouTube Archibiblio web.

Lunedì 20 maggio alle ore 15, presso la Sala dell’Arengo della Residenza Municipale, si terrà un incontro con Anush Garsantsyan, presidente del Club di Yerevan (Armenia) affiliato alla Bpw International, sul tema “Le donne dell’Armenia tra tradizione e modernità”.

L’evento è promosso dalla Sezione Fidapa Bpw Italy di Ferrara, e si pone in continuità con il Convegno su “La Nuova Carta dei Diritti della Bambina” del 27 ottobre 2018, realizzato dall’associazione in collaborazione con il Comune di Ferrara, che precedentemente l’aveva adottata.

L’iniziativa ha preso avvio quando la sezione ha deciso di far tradurre la Carta nelle lingue più parlate dalle donne e dagli uomini straniere/i presenti nel territorio del Nord Est, al fine di divulgarne i contenuti. Il documento è stato così tradotto in ben otto lingue, tra cui l’Armeno. La traduzione in quest’ultima lingua è stata compiuta da Anush Garsantsyan, Responsabile per l’Armenia delle adozioni internazionali in Italia, dati i rapporti fra la stessa e la Fondatrice e Socia onoraria della Sezione Fidapa di Ferrara, Carla Scoppetta, il cui nipote aveva adottato una bimba armena.

A seguito dei successivi contatti tra la sezione di Ferrara, Anush Garsantsyan e la Coordinatrice Bpw Europe e Membro dell’Esecutivo Internazionale, Pinella Bombaci, è nato, a marzo 2019, il nuovo di Club di Yerevan affiliato alla Bpw International per delibera del Bpw International Executive.

L’intensificazione dei rapporti tra la sezione di Ferrara e la presidente del club armeno ha consentito poi il verificarsi dell’incontro, programmato d’intesa con l’amministrazione comunale e volto a favorire collaborazioni future. L’iniziativa è aperta al pubblico.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com