Spettacoli
18 Dicembre 2018
Luisa Corna, Davide Merlini, Giò di Tonno, Art Voice Academy e Orchestra Ritmico Sinfonica insieme al Comunale per acquistare una bici per disabili

Il Natale a Ferrara è Pop Rock

di Redazione | 2 min

Leggi anche

La marcia dei 1.500 per dire no al Cpr

Ferrara dice ancora no con forza ai Cpr, e questa volta ha deciso di farlo con la voce di più di 1.500 persone che nel corteo di sabato pomeriggio (2 marzo) hanno preso parte alla manifestazione che ha riunito decine di forze, politiche e non, verso un'unica direzione: chiudere i dieci Cpr presenti in Italia e fare in modo che mai ne sia aperto uno a Ferrara

L’ex capo della Mobile nella lista della Lega

Portare in municipio i concetti di “servizio” e “presenza”. È l’impegno di Pietro Scroccarello, ex capo della Squadra mobile, oggi in pensione, che si candida al consiglio comunale nella lista della Lega

Lo fermano e scoprono che deve andare in carcere. Poi picchia i carabinieri

Un 23enne italiano di etnia rom è finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni dopo aver cercato di ribellarsi con forza ai carabinieri che lo stavano arrestando poiché già destinatario di un'ordine di custodia cautelare in carcere per furti emesso dalla Procura di Genova

di Lucia Bianchini

Due ore di spettacolo, 25 brani pop rock per l’edizione 2018 di “Ferrara Christmas Pop Rock”, diretto dal maestro Diego Basso, che si terrà al teatro comunale ‘Claudio Abbado’ domenica 30 dicembre alle ore 21.

Ospiti della serata musicale saranno Luisa Corna, Davide Merlini, che duetterà con Giò di Tonno, insieme alle voci di Art Voice Academy: Rossanna Carraro, Sonia Fontana, Barbara Lorenzato e Manolo Soldera, allievi della scuola di alta formazione musicale fondata da Diego Basso a Castelfranco Veneto, che si esibiranno insieme all’orchestra Ritmico Sinfonica italiana, con la direzione del maestro Basso.

“È nella vocazione di questo teatro ospitare attività musicali, di teatro e di danza, ed è interessante il rapporto che le arti performative hanno con il sociale – ha commentato Marino Pedroni, direttore del teatro Abbado -. Questa esperienza si è consolidata nel tempo sia per la missione che sostiene, sia per la qualità artistica che ogni anno riporta”.

La storia di questo concerto inizia nel 2012 da un’idea di Sauro Campioni, condivisa da Vassalli Bakering, Due Gi, sponsor dell’evento insieme a Scopa Gioielli, e dal maestro Basso, di organizzare un evento musicale che unisse arte e attenzione per una causa sociale. Il ricavato dal concerto sarà infatti devoluto all’associazione Italiana Disabili per l’acquisto di una particolare bici per il trasporto delle persone con disabilità.

I biglietti sono già disponibili, al prezzo di 15 euro, in prevendita presso la biglietteria del teatro Abbado da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19, sabato dalle 10 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19, oppure online al sito www.teatrocomunaleferrara.it.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com