Attualità
10 Agosto 2018
Terminato il corso per il primo gruppo delle Guardie Particolari Giurate Volontarie dell'associazione Agriambiente Ferrara

Dieci nuovi addetti antincendio rischio elevato

di Redazione | 1 min

Leggi anche

I Satnam Singh di Ferrara

Da mercoledì non si parla altro che del bracciante di 31 anni morto in provincia di Latina: Satnam Singh, ma siamo così sicuri che quanto successo a Borgo Santa Maria non ci riguardi da vicino?

Elette le nuove cariche di Anmil

Il 17 giugno 2024 nella sede provinciale di Anmil (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) di Ferrara, associazione nata a livello nazionale nel 1943, sono state elette le cariche direttive alla presenza del reggente Antonio Ricci

È terminato martedì 7 agosto, presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Ferrara, il corso di abilitazione di addetti antincendio rischio elevato per il primo gruppo delle Guardie Particolari Giurate Volontarie dell’associazione Agriambiente Ferrara.

La commissione d’esame ha esaminato, con un questionario scritto, due prove pratiche e un test orale finale, i dieci candidati che sono risultati tutti idonei al conseguimento, come previsto dall’art. 37 comma 9 D.lgs. 81/2008, dell’Attestato di Idoneità Tecnica.

“Quest’abilitazione – commenta il presidente provinciale di Agriambiente Vittorio Baccino  fa parte di un progetto di formazione intrapreso nel 2012 con il conseguimento del primo Brevetto di Esecutore Bsld, Basic Life Support Defibrillation, a cui ne sono poi seguiti altri”.

Le Guardie Particolari Giurate Volontarie dell’associazione che operano in primis nel Coordinamento della Polizia Provinciale, oltre che della Polizia Municipale di Ferrara, di Cento, di Comacchio e di Bondeno, sono pubblici ufficiali nelle materie specifiche di ambiente, caccia, pesca e zoofilia, per questo motivo costantemente presenti sul territorio.

Le nuove abilitazioni conseguite, unitamente ai corsi di aggiornamento periodici, sono un bagaglio formativo che hanno reso nel tempo l’Operatore Volontario una ulteriore risorsa preventiva sul territorio a disposizione della collettività.

Per informazioni info@agriambientefe.it

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com