Altri sport
19 Giugno 2018
Prima esperienza internazionale per i piccoli della squadra giovanile

Canoa, quattro atleti ferraresi qualificati per i mondiali

di Redazione | 2 min

Leggi anche

La Pgf si prepara alla sfida scudetto

Sabato a Firenze la Palestra Ginnastica Ferrara sarà impegnata, per il terzo anno consecutivo, nella Final Six per il campionato di Serie A1 di ginnastica artistica maschile, con il vantaggio di arrivare nella città medicea con grande entusiasmo

Francesca Malaguti, Marta Bertoncelli, Elena Borghi e Marcello Semenza selezionati per la squadra nazionale

Si sono svolte a Valstagna nelle acque del fiume Brenta le due ultime prove di selezione per la squadra nazionale Junior che parteciperà ai campionati mondiali ed europei di categoria nell’estate 2018. Gli atleti del Canoa Club Ferrara appartenenti al Progetto Tokyo 2020 sostenuto dall’azienda Menicon – Occhio per Occhio hanno partecipato ottenendo ottimi risultati.

La gara era valevole anche come 1° prova Coppa Europa 2018 e pertanto ha visto la partecipazione di molti stranieri provenienti anche dagli Usa. La classifica finale era data dalla somma dei risultati delle due gare.

Francesca Malaguti vince la gara nel Kayak femminile U18 ottenendo due primi posti mentre la compagna Marta Bertoncelli si piazza terza. Marta però domina in entrambi i giorni nella canadese monoposto classificandosi quindi prima in classifica generale. Marcello Semenza nonostante qualche imprecisione riesce a classificarsi terzo, mentre Nicholas Bini nonostante eccellenti prestazioni è solo quinto in classifica finale.

I tempi fatti registrare dagli Junior del Canoa Club Ferrara sono stati valutati positivamente dalla direzione tecnica federale e hanno quindi garantito la loro partecipazione al campionato del mondo con la maglia azzurra.

Prima esperienza internazionale anche per i giovanissimi della canoa slalom ferrarese  che nonostante la ancora poca esperienza in acqua mossa, hanno dimostrato coraggio e grinta contro i numerosi avversari provenienti da tutta Europa e soprattutto dalla vicina Slovenia. Ottime le prove considerando che i piccoli estensi gareggiavano con molti atleti di più grandi. I complimenti della società vanno a Tobia Piccinini, Filippo Callegari, Samuele Dianati, Luca Rizzieri, Luca Bini, Lea Bertoncelli e Andrea Nardo, premiato come atleta più giovane presente alla manifestazione.

Il Canoa Club Ferrara prosegue l’attività quest’estate con i campi estivi all’Oasi di Vigarano e con le prove gratuite al pubblico tutti i sabati pomeriggio. Il periodo estivo è anche occasione di avvicinare molti giovani allo sport della canoa per cui è dedicata un’attività specifica tutto l’anno.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com