Spettacoli
24 Febbraio 2017
Sabato 25 febbraio alla Sala Estense nell'ambito del Carnevale Rinascimentale

La Compagnia del Vado mette in scena la commedia “La Fantesca”

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Carichi Sospesi and friends alla Sala Estense

Una serata di grande musica quella di sabato 20 aprile con i "Carichi Sospesi". L'evento, organizzato dalla pro loco Rock Circus con il patrocinio del Comune di Ferrara, partirà alle 21:30 alla sala Estense

Videomapping, il dj set del Cocoricò suona dal balcone di Palazzo Ducale

In occasione del videomapping che prenderà vita sulle pareti del Palazzo Ducale, sabato 4 maggio ci sarà il dj set del ferrarese Lorenzo de Blanck, che a partire dalle 22.30 darà vita a un live set musicale suonando per la prima volta dal balcone della Sala dell’Arengo del Palazzo Municipale che si affaccia sulla piazza

Nell’ambito del Carnevale Rinascimentale di Ferrara 2017, promosso dall’Amministrazione Comunale e coordinato dal Consorzio Visit Ferrara, appuntamento da non mancare sabato 25 febbraio alle 21 alla Sala Estense (piazza Municipio – Ferrara), dove la Compagnia del Vado metterà in scena “La Fantesca”, una divertente commedia pubblicata nel 1592 da Giambattista della Porta, straordinaria figura di mago-scienziato, celebre tra l’altro per la disputa con Galileo Galilei sulla paternità dell’invenzione del telescopio. Sono previsti inoltre effervescenti intermezzi a cura del Gruppo di danza rinascimentale “L’Unicorno”.

A presentare la serata, introducendo i temi dell’evento, sarà Francesco Scafuri (responsabile dell’Ufficio Ricerche Storiche, Servizio Beni Monumentali del Comune di Ferrara).

L’opera teatrale rappresentata dalla compagnia ferrarese propone una concatenazione di avvenimenti gustosissimi e a tratti esilaranti, con inganni, travestimenti, scambi di persona, arguzie, giochi di parole, in un vortice di situazioni costruite ad arte dalla genialità dell’autore.
Entrata a offerta libera.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com