Sport
5 Agosto 2014
Quasi ottanta i giocatori che hanno parteciapato all'evento Lilt

Il golf per la solidarietà

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Tacopina: “Le basi del futuro con Carra, Danzè e Dossena”

Dopo settimane di incertezze, i primi pezzi della Spal 2024-2025 iniziano a delinearsi. Il presidente Tacopina, in conferenza stampa, ha sciolto i dubbi in merito alla dirigenza: il direttore generale sarà Luca Carra, il direttore sportivo Paolo Danzè e l’allenatore Andrea Dossena

Andrea Dossena è il nuovo allenatore della Spal

La Spal ha messo da parte Mimmo Di Carlo affidato ad Andrea Dossena l’incarico di responsabile tecnico della prima squadra. Il nuovo allenatore biancazzurro ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2026

gara golf liltSi è disputata domenica 3 agosto sul percorso di via Gramicia a Ferrara la seconda delle cinque gare di golf previste dedicate alla solidarietà. Quasi ottanta i giocatori che hanno parteciapato all’evento Lilt, la lega italiana per la lotta contro i tumori, sezione di Ferrara, che ha avuto anche come co-partners Felloni, Coldiretti e Bibiboutique.

Numerosi i partecipanti alla premiazione dove era presente anche il consigliere nazionale Domenico Rivelli, il presidente della sezione Ferrara Gianpiero Gargini e la dottoressa Donatella Beccati, i quali hanno esposto le finalità dell’associazione sensibilizzando ulteriormente i presenti ad essere vicini all’associazione stessa.

Per quanto riguarda la prima categoria vince con 42 punti il giovane Yuri Paciotta davanti a Lorenzo Berton con 37 punti. In seconda categoria conferma il buono stato di forma Mauro Padovani con 39 punti, due lunghezze avanti a Christian Carbognin. La terza categoria è vinta da Marco Ferraguti che porta in club house uno score con 41 punti, uno in più di Paola Gotti. I premi speciali quali lordo, senior, lady ed Nc, vanno a Eddy Paciotta con 31 punti, Silvano Pavignani con 38 punti, Luciana Udali con 37 punti e Bruno Vaccari con 14.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com