Eventi e cultura
14 Novembre 2013
L'evento tende alla riappropriazione degli spazi pubblici nel quartiere Gad e sarà accompagnata da numerose iniziative

Una castagnata per recuperare il parco

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Arrivarono al Big Town con droga e soldi nell’auto

Droga e soldi. È quanto i carabinieri avevano trovato, lo scorso 1° settembre, all'interno della Bmw nera con cui il 42enne Davide Buzzi e il 21enne Lorenzo Piccinini, entrambi senza patente di guida, erano arrivati davanti al bar Big Town di via Bologna con l'intento di chiedere il pizzo a Mauro Di Gaetano, proprietario del locale, prima che quest'ultimo, insieme al padre Giuseppe Di Gaetano, reagisse violentemente alla loro minaccia, uccidendo il primo e ferendo gravemente il secondo

Festival Bonsai. Una domenica ricca di spettacoli

Il primo appuntamento di questa domenica di Festival Bonsai, sarà in collaborazione con il Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, alle 11 in una sede d’eccezione: Palazzo Naselli Crispi, dove si svolgerà “Storie acquatiche”

Il runner del lockdown ha scelto il suicidio assistito in Svizzera

“Vi auguro una buona vita, pensatemi ogni tanto, non dimenticatemi, ci sono stato anch'io sui questa terra”. Sono le ultime parole di Ulisse Trombini, divenuto suo malgrado famoso come il runner inseguito e insultato dal vicesindaco di Ferrara durante il lockdown.

admin-ajax (19)È in calendario per domenica 17 novembre l’appuntamento, nel parco di via Nazario Sauro a partire dalle 15, con la ‘Castagnata per il Parco’, con le caldarroste, i gonfiabili per i bambini e la musica. Un pomeriggio di socialità e convivialità per i residenti della zona stazione, aperto alla partecipazione di tutti i cittadini. L’iniziativa si inserisce nei percorsi di convivialità e riappropriazione dei parchi pubblici della zona Gad ed è organizzata dal Centro di Mediazione del Comune di Ferrara, con il contributo della Cisl, del Centro sociale Acquedotto di corso Isonzo e della Contrada di San Giacomo.

Nel corso del pomeriggio gli operatori del Centro di Mediazione, condurranno un laboratorio di partecipazione ispirato all’idea degli abitanti del quartiere di attribuire un nome al parco. In caso di pioggia l’iniziativa si terrà in piazzale Castellina.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com