Eventi e cultura
7 Maggio 2010
La conversazione con il filosofo verterà sulla situazione della democrazia in Italia

Danilo Zolo alla Scuola della Nonviolenza

di Redazione | 1 min

Leggi anche

A Factory Grisù al via le visite guidate alla scoperta del grande cinema

Un vero e proprio viaggio all'interno del cinema ferrarese e della storia italiana degli ultimi settant'anni. Le mostre permanenti "Vancini Manifesto" e "80 Ossessione" avviano un ciclo di visite guidate, a partire da domenica 28 aprile alle ore 10, negli spazi dell'ex caserma dei vigili del fuoco

Danilo Zolo

Questa sera, venerdì 7 maggio, alle ore 21, la Scuola della Nonviolenza organizza l’incontro “Diritti e democrazia: conversazione con Danilo Zolo”. L’appuntamento è alla Galleria del Carbone (Via del Carbone 18/a a Ferrara), e rientra nel programma previsto per l’anno scolastico 2009/10.
La conversazione con Danilo Zolo (nella foto) verterà sulla situazione della democrazia in Italia, con sicuri riferimenti sia ad altri momenti della nostra storia, sia al confronto con altre culture dentro e fuori dai nostri confini nazionali.
Danilo Zolo, filosofo del diritto, è un importante riferimento per quanti si interrogano su temi quali la globalizzazione, la pace, i diritti individuali e collettivi, il dialogo interculturale. Di questo si è occupato negli anni come professore di Filosofia del diritto e di Filosofia del diritto internazionale nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Firenze, visiting professor in prestigiose università straniere, fondatore e presidente dell’associazione di studi giuridici Jura Gentium.
Prima ancora, ha vissuto questi temi come diretto collaboratore del sindaco di Firenze Giorgio La Pira, o accanto a personaggi come padre Balducci, che hanno segnato il tentativo italiano di una politica di pace, e si è sempre impegnato personalmente per disarmare qualunque idea di guerra “giusta”, “umanitaria”, garante dei diritti delle persone.
La Scuola della Nonviolenza è promossa in collaborazione con il Movimento Nonviolento e la Galleria del Carbone.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com