sab 27 Mag 2017 - 198 visite
Stampa

L’Ippogrifo riprende il volo

Giovedì 1°giugno la presentazione della nuova serie della rivista del Gruppo scrittori ferraresi

Giovedì 1 giugno alle ore 16.30, alla Casa dell’Ariosto (via Ariosto 67) verrà presentata la nuova serie della rivista l’Ippogrifo, del Gruppo scrittori ferraresi (distribuzione gratuita).

La rivista cartacea cambia formato, colore e cresce in “spessore”, nei millimetri di un volume con più pagine e con rubriche inedite. Una nuova veste anche per l’Ippogrifo digitale: grazie al lavoro straordinario di Leonardo Minguzzi, la rivista si dota anche di una finestra sul web, offrendo l’opportunità di farsi conoscere e condividere idee oltre le Mura, di ampliare gli orizzonti e coinvolgere persone di ogni età e provenienza. La pagina verrà aggiornata costantemente segnalando eventi e manifestazioni letterarie e artistiche, italiane e internazionali.

«La rivista è un edificio ancora in costruzione, un cantiere aperto: per accogliere i testi di tutti coloro che vorranno collaborare in modo originale alla crescita de l’Ippogrifo – osserva la direttrice responsabile, Eleonora Rossi -. Ci piacerebbe portare la rivista nelle scuole e all’Università, per coinvolgere anche gli studenti nel nostro progetto culturale. Una sfida resa possibile grazie a tutti i soci che accanto al presidente Matteo Pazzi hanno trovato la forza e il coraggio di raccogliere il testimone di Gianna Vancini, per provare a scrivere un nuovo capitolo dell’associazione Gruppo scrittori ferraresi».

Redattori e soci collaborano gratuitamente all’impaginazione, alla realizzazione e alla crescita de l’Ippogrifo. Della redazione fanno parte: Isabella Cattania, Paola Cuneo, Dario Deserri, Giovanna De Simone, Giuseppe Ferrara, Stefano Franchini, Federica Graziadei, Nicola Lombardi, Gina Nalini Montanari, Simonetta Sandra Maestri, Gina Nalini Montanari, Matteo Pazzi, Nicoletta Zucchini.

Ai due numeri previsti per ogni anno si aggiungerà la pubblicazione di un Quaderno dell’Ippogrifo, la cui prima uscita è programmata per l’autunno 2017, con un numero dedicato a Iosé Peverati per il suo novantesimo compleanno.

Sulla copertina verranno ospitati artisti ferraresi che si sono fatti apprezzare a livello nazionale e internazionale, per valorizzare i talenti della nostra città: protagonista del primo numero della nuova serie è Daniela Carletti, con un’opera sorprendente, Il viaggio di Astolfo.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi