ven 1 Ago 2014 - 1177 visite
Stampa

Basta capirsi

Foto inviata da Stefano Balboni.

unnamed

Stampa
  • pippo

    simpatica :)

    non l’ho vista di persona,è per caso in via carlo mayr?

  • Roberto Bernardoni

    Troppo forte Stefano.
    Sei sempre un attento osservatore delle “cose” cittadine.
    Considerazione: chiunque sia stato a posizionare il cartello [ ma se è stato il Comune, non ci vorrebbe lo stemma, o il logo del Comune stesso o un riferimento qualsiasi che lo rendesse “ufficiale”, e non dovrebbe essere indicato allo stesso tempo il percorso da compiersi da parte dei ciclisti (ad es. cicli a destra o a sinistra)? ] avrebbe potuto però pensare anche a scrivere la traduzione di “cicli a mano” in altre lingue. Oramai Ferrara è una città multietnica. O no ?

  • Enzo

    Mannò… va bene Biga a mano… e chialtàr chi s’adegua… A duegna faral sempar nu??

  • Marcello R.

    Peccato che il 90% dei ferraresi non capisca neppure l’italiano visto che ne vedo pochi scendere dalla bicicletta in prossimità dei cantieri.

  • Supermario

    Ancora centro.Pero´ach zirundlon ca tie´.:)

  • filàr

    In verità la seconda parte è già in inglese

  • Stefano Balboni

    E’ in via Carlo Mayr! Ho provato a scendere, ma in alcuni punti il passaggio era talmente stretto che non ci stavamo io e la bici affiancati, così ho cambiato strada.
    Ho finito le ferie, così ora girerò un po’ meno e scatterò meno foto:-)

    BUON WEEKEND

  • Taba

    Ultimamente ho visto un cambio di marcia, un cambiamento, per quanto riguarda la scelta dei temi fotografici e trovo utile e interessante esporre foto come questa che mostra una scena di vita quotidiana(ahinoi) della Ferrara in rifacimento. 
    Questo e’ il quartiere cinese/arabo, nella fattispecie via Carlo Mayr dove ormai da anni e’ un susseguirsi di problemi di ordine pubblico dal vandalismo, agli atti osceni, allo spaccio, ai tentati omicidi, agli omicidi veri e propri. E se e’ la ditta ungherese a fare i lavori che dico io, ha voluto scrivere il cartello in dialetto per mostrare la propria vicinanza al popolo ferrarese. Una sorta di ruffianata. Ma va bene anche questo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi