Ven 24 Giu 2022 - 539 visite
Stampa

Accusato di abusi sul figlio, la procura chiede 7 anni

Un uomo di 54 anni alla sbarra per violenza sessuale. Sentenza a luglio

Sette anni di reclusione. È la condanna che il pm Ciro Alberto Savino ha chiesto per un uomo di 54 anni accusato di aver abusato sessualmente di suo figlio, anni fa, quando aveva appena 6 anni.

Il collegio giudicante, presieduto dalla giudice Silvia Marini, ha rinviato al 13 luglio per repliche e sentenza.

I fatti sono risalenti al 2014, ma la storia venne a galla solo tre anni dopo. Secondo la ricostruzione accusatoria, l’uomo avrebbe in più occasioni costretto il figlio ad avere rapporti di natura sessuale mentre erano in doccia o erano sul letto e a fare giochi sessualmente espliciti con l’uso di caramella dalle forme ambigue.

Il bimbo venne sentito anche in audizione protetta in incidente probatorio e considerato attendibile, ma alcuni dei fatti emersi inizialmente ‘scomparirono’ dal racconto. In udienza la madre ha riferito che il figlio le ha detto che dichiarò certe cose perché era piccolo e aveva inventato tutto. Anche su questi motivi si innesta la richiesta della difesa – avvocato Enrico Segala – di assolvere il proprio assistito.

La storia, peraltro, si inserisce anche in un contesto familiare molto delicato. La parte civile – assistita dall’avvocato Silvia Callegari – ha insistito per la condanna e chiesto il risarcimento del danno.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa