Ven 11 Giu 2021 - 569 visite
Stampa

Motor Bike Expo 2021 a Verona Fiere dal 18 al 20 giugno

La manifestazione di riferimento per il mondo delle moto personalizzate è la prima che torna a svolgersi in presenza dopo il via libera del Governo

La ripartenza del sistema fieristico nazionale a giugno, passa da Verona con il rombo dei motori delle migliaia di moto che saranno presenti al Motor Bike Expo 2021. La manifestazione veronese, punto di riferimento per il mondo delle moto personalizzate – in programma a Verona Fiere dal 18 al 20 giugno prossimi – sarà il primo salone internazionale a riaprire in Italia, dopo oltre un anno di stop imposto dall’emergenza sanitaria.

Motor Bike Expo in pratica è stato l’ultimo evento motoristico che si è svolto nel 2020 prima del lungo stop imposto al sistema fieristico dall’emergenza sanitaria. Quest’anno sarà il primo a tornare in pista con una “Special Edition”, la 13esima, studiata per regalare agli appassionati un evento ancora più dinamico dove diventerà possibile ammirare moto uniche provenienti dai garage di tutto il mondo e customizzate dai migliori preparatori di fama internazionale.

All’evento scaligero saranno presenti le Case motociclistiche più blasonate (ad oggi hanno confermato la presenza Aprilia, Benelli, Bmw, Harley – Davidson, Honda, Husqvarna, Kawasaki, Moto Guzzi, MV Agusta, Royal Enfield ed Swm), i produttori di accessori, ricambistica e abbigliamento, i tour operator specializzati in viaggi on the road. Il tutto con il supporto dei moto club di tutte le regioni e della Federazione Motociclistica Italiana, che ha organizzato diverse iniziative in fiera, rigorosamente da vivere in sella.

Presenti famosi customizer stranieri

Tra i personalizzatori stranieri delle due ruote, che hanno scelto Verona per tornare ad incontrare il pubblico, ci sarà Stephane Grand, il customizer svizzero che è stato inserito nella Top 10 dell’MBE Award 2020 grazie agli splendidi bobber (che sono mezzi spogliati di tutto ciò che non è indispensabile)proposti con il suo marchio T4 Motorcycles: torna a Verona per deliziare il pubblico con le sue creazioni.

Insieme a lui, anche l’ingegnere di origine cipriota Mario Kyprianides, proprietario e gestore di Chopper Kulture con sede ad Abu Dhabi. Riconosciuto uno dei trend setter internazionali nel mondo delle special, Chopper Kulture sta attualmente lavorando a stretto contatto con alcuni dei migliori marchi e distributori del settore, mettendo insieme le ultime tendenze e progetti futuri.

A Verona si attende una sua creazione che lui chiama “Ultimate PerformanceV Twin, una special Clubstyle di ispirazione tedesca.

Il salone spostato da gennaio a giugno

Per le vicende legate all’emergenza sanitaria, il Salone è stato spostato da gennaio a giugno. In tal modo le temperature più miti, consentiranno anche di moltiplicare le attività all’aperto. Infatti gli organizzatori hanno programmato attività ancora più mirate sui diversi utilizzi della moto, grazie anche alla collaborazione con Federmoto che ha pianificato vari eventi, tutti da vivere “in sella”: dai demo ride dove provare su strada le ultime novità in fatto di due ruote, fino alla scuola di guida sicura.

Tre le diverse tipologie di tour a cui è possibile iscriversi sul sito www.motorbikeexpo.it, uno è dedicato alle maxi enduro e alle tourer, uno alle cafe racer e uno su fondo naturale per scrambler e special offroad.

Inoltre per la prima volta i motociclisti potranno entrare in fiera con le proprie moto, grazie ad un nuovo parcheggio dedicato e dotato di tutti i servizi. Il parcheggio in questione si chiama “Moto Parking”, è situato nel cuore della fiera, ed è raggiungibile dall’ingresso “Porta C”.

Non solo moto

Jeep riconferma la sua partecipazione alla fiera internazionale e farà provare le emozioni dei “sali scendi” sui fuoristrada più famosi del mondo; grazie alla “Jeep Experience” che porterà i visitatori su un percorso in grado di esaltare le capacità di queste auto e di emozionare i partecipanti sia dentro che fuori l’abitacolo.

Anteprima del film “Pozzis, Samarcanda”

Un’ultima chicca. Sabato 19 giugno al Main Stage (Pad.1) del Motor Bike Expo, sarà presentato in anteprima l’atteso Pozzis, Samarcanda – il docufilm diretto da Stefano Giacomuzzi e distribuito da Rodaggio Film – dedicato al viaggio donchisciottesco di Alfeo “Cocco” Carnelutti in sella alla sua Harley Davidson del 1939. Alfeo Carnelutti, oggi 75enne, noto a tutti nell’ambiente biker come Cocco ha alle spalle un’avventurosa vita da emigrante in Europa e in Africa. Negli anni ’70 con gli amici condivide un mix di cultura biker, pacifismo, feste, Harley, BSA, Matchless e Triumph modificate. Apre una piccola officina e gira l’Europa gareggiando nei campionati internazionali di sidecar di cross. Cocco sarà presente alla presentazione, assieme al regista Stefano Giacomuzzi, per commentare alcuni estratti, raccontare della nascita del progetto, delle molte difficoltà del viaggio e dell’uscita del film nelle prossime settimane.

Prezzo del biglietto ed orari di apertura

Per questa “Special Edition” il biglietto costa 10 euro, la metà rispetto l’edizione 2020, come simbolo di ripartenza per tutti gli appassionati delle due ruote. Sono disponibili solo on-line sul sito: www.motorbikeexpo.it/scopri-mbe/acquista-il-tuo-biglietto. Le biglietterie di Veronafiere non saranno aperte. Il salone, venerdì e sabato, sarà aperto dalle 9 alle 22. La domenica l’orario di chiusura è stato anticipato alle 20.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa