Ven 9 Ott 2020 - 280 visite
Stampa

Nuovo Opel Mokka divertente e completamente innovativo

Il crossover è proposto sia con efficienti motori termici (diesel o benzina) di ultima generazione e sia con motorizzazione “full electric”

Il Nuovo Opel Mokka è stato presentato nei giorni scorsi per essere lanciato sul mercato dal prossimo mese di febbraio. Il piccolo crossover della Casa di Rüsselsheim è un pioniere sotto ogni aspetto: con un design affascinante, tecnologie innovative e propulsori altamente efficienti. Inoltre è il primo modello Opel completamente elettrico disponibile fin dall’inizio delle vendite. Infatti il cliente può scegliere tra il Mokka-e completamente elettrico con propulsore da 136 Cv o, in alternativa optare per i motori termici all’avanguardia e potenze che vanno da 100 a 130 Cv con consumi di carburante dichiarati dalla Casa, e riferiti al ciclo combinato, compresi tra 3,8 e 4,8 lt/100 km ed emissioni di CO2 comprese tra 100 e 110 g/km.

“Il nuovo Mokka – ha dichiarato Michael Lohscheller, CEO di Opel – è l’icona di tutto ciò che il marchio rappresenta, oggi e per il futuro. Infatti è divertente, efficiente e completamente innovativo: i tre valori del nostro Marchio”.

Il Mokka-e, cioè “full electric”, combina una guida ad emissioni zero ad un’esperienza esaltante. Il motore elettrico eroga 136 Cv e 260 Nm di coppia massima immediatamente disponibili. Coppia immediata, agilità e dinamica sono tra le cose che lo caratterizzano maggiormente. Sono necessari 9,1 secondi per accelerare da zero a 100 km/h, da zero a 50 km/h si raggiungono invece in 3,7 secondi. I conducenti possono scegliere tra tre modalità di guida – Normale, Eco e Sport – per maggior comfort o una modalità più sportiva, a seconda delle preferenze. Buona anche l’autonomia che arriva fino a 324 km. La velocità massima è limitata a 150 km/h per migliorare l’autonomia e preservare l’autonomia l’energia immagazzinata nella batteria da 50 kWh.

Per una ricarica basta appena mezz’ora per ricaricare la batteria solo 30 minuti per ricaricare la batteria dell’80% in una stazione di ricarica rapida CC da 100 kW. Che si tratti di Wallbox, ricarica super veloce o ricarica con presa domestica, il nuovo Opel Mokka-e è dotato di tutte le possibili opzioni di ricarica, dalla monofase alla trifase a 11 kW. Sulla batteria viene fornita una garanzia di otto anni/160.000 km.

Il “caricatore universale” con adattatori specifici consente la ricarica presso quasi tutte le prese dei diversi paesi e le stazioni di ricarica pubbliche. Il “caricatore universale” è quindi l’ideale per coloro che solitamente ricaricano l’auto a casa, ma che a volte fanno viaggi più lunghi e hanno bisogno di ricaricare lungo il percorso.

In alternativa alla motorizzazione elettrica il nuovo Mokka viene proposto anche con motori endotermici (benzina e diesel) che garantiscono un perfetto equilibrio tra efficienza e prestazioni.

Il divertimento inizia con il 1.2 Turbo da 100 Cv abbinato a un cambio manuale a sei marce. Prestazioni più elevate sono fornite dal 1.2 Turbo da 130 Cv. Nonostante l’elevata potenza erogata, il consumo di carburante del motore interamente in alluminio rimane moderato con il cambio manuale a sei rapporti o automatico a otto rapporti. Alta efficienza e prestazioni vivaci sono caratteristiche dei nuovi motori a benzina. L’attrito interno e le perdite sono ridotte al minimo. Anche il turbocompressore reagisce immediatamente, con un forte sviluppo di coppia già ai bassi regimi. Il Nuovo Mokka con motore da 130 Cv e cambio manuale raggiunge una velocità massima di 202 km/h, con un’accelerazione da zero a 100 km/h in 9,2 secondi. Altrettanto impressionante è il 1.2 Turbo da 100 Cv. La sua velocità massima tocca i 182 km/h ed accelera da zero a 100 km/h in circa 11 secondi.

Ai due motori a benzina si aggiunge un vivace diesel da 1,5 litri da 110 Cv e cambio manuale a sei marce. Il consumo di carburante dichiarato dal Costruttore, nel ciclo combinato, è pari a 3,8 lt/100 km ed emissioni di CO2 di 100 g/km.

Prezzi: a partire da 22.200 euro.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi