Mar 23 Giu 2020 - 747 visite
Stampa

Cara Travagli, il nostro circolo non è il Pd

Egregio Assessore Travagli,
è con senso di stupore che all’attenzione della nostro “Circolo Arci è giunta la Sua lettera di risposta all’interpellanza sul “mercato di Cona” sollevata dal Consigliere del PD Bertolasi.

Non è nella natura della Nostra Associazione intrometterci in temi che attengono al mondo della Politica o meglio, che esulano dalle attività inserite nello statuto che abbiamo sottoscritto all’atto della Nostra costituzione; ne tantomeno possiamo per lo stesso motivo esprimere alcun giudizio sulle azioni o dichiarazioni del Partito Democratico.

Leggendo la risposta da Lei sottoscritta, protocollo generale del Comune di Ferrara 57535 dell’11 giugno 2020, siamo rimasti contrariati nello scoprire di come sia stata citata la ragione sociale del Nostro “Circolo Arci” accostandola a quella di un partito e di un comunicato stampa, a suo dire, presentato a nostro nome.

Si posso leggere nel documento da lei firmato le seguenti dichiarazioni: “…la polemica sollevata dai dem del Circolo Arci …”; e ancora riportiamo fedelmente: “… lo strumentale articolo su Estense.com dei dem del Circolo Arci …”.

Non vogliamo commentare appositamente le querelle che possiamo pensare a questo punto sia invece in atto tra Lei e un altro Comitato presente all’interno della “Casa del Lavoratore” di Cona, vale a dire il “Circolo del Partito Democratico Cona-Corlo”.

L’attivismo nel Nostro territorio e la compresenza nello stesso stabile delle diverse Associazioni non può certo essere un attenuante per l’errore macroscopico da Lei commesso; lo stesso sbaglio evidenzia per altro, una mancanza di attenzione non solo con riferimento allo specifico atto bensì, in relazione a tutta la realtà sociale della Nostra Frazione.

Riteniamo, allora, sia doveroso da parte Sua una rettifica per iscritto che abbia la stessa diffusione mediatica del suo atto e che possa così ovviare all’esposizione pubblica a cui è stata costretta la Nostra Associazione per colpa del suo errore.

Assessore Travagli, per sgombrare il campo da ogni sospetto circa la posizione del Nostro Circolo Arci rispetto all’apertura del mercato nel parcheggio adiacente la Nostra Sede affermiamo apertamente che è da noi sostenuta senza riserve. La Sua promessa indirizzata alla cittadinanza è un impegno che non sottovalutiamo; così come sosteniamo la Sua posizione sull’argomento allo stessa stregua sosteniamo la posizione proposta nel merito (ripetiamo non ci esprimiamo sulla posizione politica) dal Circolo del Partito Democratico Cona-Corlo, nella parte in cui sollecita l’avvio del mercato.

E’ risaputo e costante il Nostro rapporto col Circolo Pd col quale condividiamo da sempre moltissime iniziative; senza preclusioni invitiamo anche Lei, dopo aver corretto la sgradito errore, all’interno della Casa del Popolo di Cona per farle comprendere quante attività abbiamo realizzato e stiamo intraprendendo a favore del Territorio che ci è così caro.

L’occasione per ricucire i rapporti tra Lei – e soprattutto l’Istituzione che rappresenta – e il Nostro Circolo Arci potrebbero coincidere proprio all’atto dell’inaugurazione del mercato che ha promesso, nel giorno della sua inaugurazione, che speriamo non ritardi.
Sarà Nostra gradita ospite,

p. Il Direttivo del Circolo ARCI di Cona
Il Presidente del Circolo Luciano Zappaterra

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa