Mer 23 Ott 2019 - 9241 visite
Stampa

Halloween da paura con J-Ax a Monsterland

Attese 10mila persone per la festa in maschera attorno al Castello. Dalle 16 giochi per bambini, poi musica di tutti i tipi fino all'1.30 di notte

“Spiriti potenti vi invochiamo: vegliate su di noi che stanotte balliamo”. La danza delle streghe diventa un vero e proprio mantra alla festa di Halloween a Ferrara che giovedì 31 ottobre ospiterà per la prima volta il più grande Halloween festival italiano: Monsterland. Le piazze intorno al Castello Estense si trasformeranno nelle terre delle creature più magiche e spaventose, pronte ad accogliere 10mila persone con l’obbligo di maschera.

Il re della notte sarà J-Ax – “non c’è bisogno che ve lo dica che verrà giù tutto” anticipa il rapper milanese sui social – ma sono previsti oltre cinquanta artisti per dieci ore ore di musica e intrattenimento ‘da paura’ dislocati in quattro palchi attorno al Castello dove tra imponenti scenografie, proiezioni sulle mura, spettacoli circensi e altre ‘stregonerie’ si aggireranno mostri,  demoni, streghe, vampiri, non morti e qualsiasi creatura delle tenebre.

“La nostra ambizione è far diventare Ferrara capitale dell’Halloween italiano, coinvolgendo in futuro tutto il centro cittadino a tema fiabesco” anticipa l’organizzatore William Gay di Unconventional Events, l’agenzia milanese che dieci anni fa ha ideato questo format ‘del terrore’ e che per lo speciale anniversario ha scelto la città estense con cui aveva già collaborato per l’Holi Dance Festival attraverso il Madame Butterfly.

La grande festa in maschera sarà aperta dai più piccoli che dalle 16 alle 20, nell’area bimbi in piazza Repubblica, potranno giocare con la Strega Trilli nei laboratori creativi utilizzando materiali di riciclo, nella caccia al fantasma e nelle postazioni truccabimbi fino al classico ‘dolcetto o scherzetto’. Spazio poi ai giovani che, muniti di travestimenti o del trucco realizzato al costo di 5 o 10 euro nell’apposita area al bar Gallery, potranno ballare fino all’1.30 di notte.

Verranno allestiti quattro palcoscenici dedicati a differenti generi musicali: il mainstage in piazza Castello suonerà hip hop, reggaeton, anni 90 e commerciale con J-Ax, One, Space One e Fabio B, Two One Two direttamente da Radio Deejay & Radiom2o e diversi dj. Piazza Repubblica in versione dancefloor con Poltrosax e Eddy Irianni, mentre nel cortile del Castello risuonerà l’elettronica-techouse alla corte del Principe Maurice. In piazza Savonarola suoneranno le sirene rock di Zoo Animal Sound con il live di Diabula Rasa e la voce di Goli degli Iron Mais da X Factor.

“Il Comune offre il patrocinio, la disponibilità logistica e un piccolo contributo per tenere alto il livello degli eventi con questa manifestazione nazionale in collaborazione con le associazioni di categoria” interviene il sindaco Alan Fabbri che si dice “orgoglioso di ospitare un artista di fama nazionale come J-Ax, anche se detto da un leghista può sembrare strano”. Sorride anche l’assessore al Turismo Matteo Fornasini che si aspetta un “indotto importante“.

L’impianto sicurezza sarà simile a quello di Capodanno ma le ordinanze per vendita di bevande e viabilità verranno definite nel corso di un’apposita riunione in prefettura. Dei 10mila biglietti disponibili, la metà è già andata a ruba ma si conta di raggiungere il sold out nei prossimi giorni. Ora i ticket sono in vendita a 20 euro (gratis per i bambini under 12) e permettono di girare liberamente all’interno del villaggio da brividi.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi