Mar 3 Set 2019 - 2057 visite
Stampa

Lavoro in Corso, nuovo sportello per i giovani in cerca di occupazione

Colloqui, orientamento e campagne di reclutamento all'Informagiovani. Guerrini e Travagli: "Si rendono i ragazzi più appetibili sul mercato"

C’è una nuova opportunità per i giovani under 35 che cercano lavoro a Ferrara: si chiama “Lavoro in Corso” ed è il nuovo sportello aperto nella sede dell’Agenzia Informagiovani in piazza del Municipio 23 dove, almeno per un pomeriggio, le agenzie per il lavoro e gli enti di formazione incontrano i candidati.

Il servizio – “che si inserisce nella vasta gamma di attività offerta da Informagiovani per l’informazione e l’orientamento trasversale dei ragazzi, come sempre gratuito per gli utenti e a costo zero per i gestori” puntualizza la responsabile Rita Vita Finzi – sarà attivo tutti i giovedì, dalle 15 alle 17, dal 5 settembre al 25 giugno per poi riprendere, “dopo questa prima fase sperimentale“, a settembre 2020.

Si va dai colloqui di preselezione alla revisione del curriculum e consigli per la candidatura, dalle informazioni sui profili e le competenze più ricercati sul nostro territorio alle opportunità formative fino a specifiche campagne di reclutamento, come sempre divulgate attraverso le newsletter “lavoro” e “formazione” dell’Informagiovani che conta 18mila iscritti.

“Tutti temi molto sentiti dai nostri giovani, tanto che l’iniziativa ha già riscosso un buon successo: il primo appuntamento è tutto esaurito e sono rimasti due posti (sugli otto disponibili) per il secondo incontro” rivela Finzi che invita gli interessati a prenotare l’appuntamento sulla piattaforma online, disponibile qui.

Ad applaudire al progetto l’assessora comunale alle Politiche Giovanili Micol Guerrini che considera “importante creare nuovi canali per avvicinare le aziende ai giovani, che devono essere formati per essere appetibili sul mercato del lavoro“, e la collega alle Attività Produttive e Lavoro Angela Travagli che dà il “benvenuto a nuove iniziative di recruiting per agevolare l’ingresso nel mondo del lavoro contro la disoccupazione giovanile che attanaglia tutto il Paese e in particolare la nostra provincia”, con la promessa che “ci impegneremo a creare un ambiente favorevole di insediamento di nuove attività produttive e start up”.

Al punto informativo si alterneranno, secondo un calendario consultabile sul sito Informagiovani, le agenzie per il lavoro del territorio e gli enti appartenenti alla Rete attiva per il lavoro della Regione Emilia Romagna: Adecco, Archimede, Areajob, Centoform, Cfp Cesta, Conform, Dinamica, Ecipar, Formart, Gesfor, Gi Group, Humangest, Ial Emilia Romagna, Iscom, Lavoropiù, Manpower, Openjobmetis, Orienta, Randstad, Tempor, Umana e Centro per l’Impiego.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi