Sab 31 Ago 2019 - 1965 visite
Stampa

Frankie hi-nrg a Ferrara, con la storia del rap è “Giardino wow”

Il rap torinese si racconta nel libro "Faccio la mia cosa" e sul palco del Baluardo di viale IV Novembre

“Pedala insegui la tua storia ovunque vada, pedala macina chilometri di strada, pedala l’hai voluta tu la bicicletta, pedala più in fretta”. Chissà se Frankie hi-nrg raggiungerà la location del suo concerto in bicicletta. O se “guiderà un autodafè, in cattiva compagnia soprattutto se sto solo”, pronto ad attaccare “Quelli che benpensano”.

Sono alcune delle hit del rapper torinese che proporrà al pubblico di “Under the Walls”, la seconda edizione del festival organizzato dal circolo Arci Bolognesi da giovedì 5 a domenica 8 settembre sulle mura del Baluardo di Santa Maria (viale IV Novembre). La rassegna verrà aperta giovedì con la presentazione del libro “Faccio la mia cosa” e del live di Frankie hi-nrg, al secolo Francesco Di Gesù.

Considerato uno dei numi tutelari del rap italiano, il cantautore racconterà la sua storia – dall’infanzia nomade al seguito dei genitori alla scoperta della musica e all’incisione del primo disco – e le tappe cruciali della nascita della cultura hip hop. Due strade che sembrano correre parallele e che invece sono convergenti, destinate a incontrarsi proprio nel giorno in cui Frankie hi-nrg dà alle stampe Fight da Faida, il disco che nel ’91 ha sdoganato il rap impegnato nel nostro Paese, e che ha consegnato il suo autore alla storia della musica italiana.

È “la vigilia di una rivoluzione” da leggere e ascoltare nel suo primo libro autobiografico, chiamato come il titolo di una delle sue prime canzoni, che grazie a un innovativo sistema di qr-code permette di ascoltare in diretta classici e perle meno conosciute del rap.

“Vi porto dove mai nessuno aveva osato prima” anticipa Frankie che, dopo la presentazione letteraria alle 19.30 e l’open act di Al Anárch aka Ill Del e del collettivo Sottomura Sounds Click, salirà sul palco alle 22 per il concerto a ingresso gratuito che, visto l’attuale clima politico, sarà certamente dedicato al Rap lamento. 

Frankie hi-nrg torna nella città estense a otto anni di distanza dall’apparizione del 2011 al Reload Festival. Questa volta cambia pezzo di Mura e si sposta sul Baluardo in zona Gad per Under the Walls, una quattro giorni di elettronica, dub, hip hop e indie, ma anche aperitivi tangueri, laboratori creativi, birra artigianale e cibo di qualità per chiudere la stagione estiva ferrarese all’interno del progetto “Giardino Wow”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi