Lun 11 Mar 2019 - 447 visite
Stampa

Nel Parco del Delta del Po torna Primavera Slow

Dal 22 marzo al 23 giugno 14 settimane di eventi dedicati al birdwatching, al turismo naturalistico, alla fotografia, al cicloturismo, al turismo fluviale e all’enogastronomia

Anche quest’anno tornano nel Parco del Delta del Po gli appuntamenti dedicati agli amanti della natura. Dal 22 marzo al 23 giugno è in programma “Primavera Slow” con un ricchissimo programma di eventi ed iniziative per gli amanti della natura, rivolte a grandi e piccoli.

Nel palinsesto, escursioni a piedi, in bicicletta e in barca, passeggiate a cavallo, laboratori didattici, visite guidate, eventi sportivi e molto altro ancora, in un territorio tutto da scoprire: da Rosolina a Goro, da Mesola a Comacchio, da Ravenna a Cervia, e dalla costa all’entroterra alla scoperta delle Valli di Argenta, Oasi di Bando, Vallette di Ostellato, fino ai territori della Bassa Romagna.

Grazie all’importante riconoscimento ottenuto a giugno 2015 dal Delta del Po come Riserva Internazionale di Biosfera – Mab Unesco, l’area del Delta del Po tra il Veneto e l’Emilia-Romagna sarà protagonista in modo unitario anche nell’edizione di quest’anno della Primavera Slow: iniziative, progetti ed eventi rivolti alla scoperta del Delta in ogni sua sfumatura, scoprendone paesaggi, odori, suoni e colori.

Unire le bellezze naturalistiche del Delta del Po al fascino della cultura che contraddistingue questi territori è da sempre l’obiettivo della Primavera Slow. Ci saranno quindi percorsi in cui si avrà la possibilità di conoscere la natura e osservare da vicino nel loro ambiente le numerose specie di uccelli, di piante e di altri animali che popolano gli ambienti del Delta. Nel contempo si spalancheranno le porte di palazzi, monumenti, chiese, per ospitare iniziative di carattere culturale o per far scoprire i piccoli tesori dell’area del Delta per lo più sconosciuti al grande pubblico.

Tante le possibilità di escursioni slow dalle aree più a nord del Parco, in area veneta, fino a Cervia, al confine meridionale. Ad esempio, ogni giorno dal 22 marzo al 23 giugno dalla stazione Foce di Comacchio con partenza alle 11 è in programma un’esclusiva escursione lungo i canali interni dello specchio vallivo, per ammirare la bellezza di un’oasi spettacolare, dove dimorano centinaia di specie di uccelli acquatici e una numerosa colonia di fenicotteri. La guida ambientale a bordo condurrà il turista alla scoperta dell’ambiente naturale e delle stazioni da pesca, gli antichi “casoni”. In alternativa si può arrivare a Ravenna per visitare l’area archeologica di Classe e i dintorni, e magari chiudere la giornata con una passeggiata al tramonto nella Salina di Cervia.

Ricco anche il programma per gli appassionati della bici. Nelle giornate del 16, 24 e 30 marzo; 7,13,21,27 aprile; 5,11,19 e 25 maggio; 2, 8 e 16 giugno ritrovo a Comacchio alle 9,30 ed incontro con la guida. Dopo il ritiro delle biciclette si parte per l’escursione lungo gli argini. Si potranno così ammirare i fenicotteri rosa e altre specie di uccelli che popolano le Valli. Si raggiungerà, poi, il Lido degli Estensi / Lido di Spina, con tempo libero per il pranzo e, al termine, proseguimento in bicicletta per Comacchio via Porto Garibaldi. Breve visita della città e riconsegna delle biciclette entro le ore 18.

Tutti i giorni sono in calendario “uscite” in motonave per ammirare la straordinaria bellezza del Delta del Po. La partenza alle 8 da Comacchio. Arrivo a Gorino Ferrarese ed imbarco su motonave attrezzata per la navigazione dei bassi fondali. Il percorso dura circa due ore. Poi tappa per il pranzo, libero o in ristorante con menu a base di pesce. Nel pomeriggio trasferimento a Pomposa ed incontro con la guida per visitare il complesso benedettino. Proseguimento dell’escursione con attraversamento delle Valli Porticino – Canneviè, Valle Bertuzzi e Lago delle Nazioni per ammirare lo splendido paesaggio e la ricca avifauna presente. Infine si ritornerà a Comacchio: la visita alla città lagunare concluderà la giornata.

Il programma degli eventi, in continuo aggiornamento, è consultabile sul sito internet www.primaveraslow.it.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi