sab 3 Mar 2018 - 643 visite
Stampa

Sopra e sotto i Colli Berici: un territorio che stupisce

Due weekend, dal 30 marzo all’1 aprile e dal 6 all’8 aprile, in occasione della mostra Van Gogh tra il grano e il cielo

Con la primavera oramai alle porte, anche se in questi ultimi giorni le condizioni meteo sono più da profondo inverno, torna Sopra e Sotto i Colli Berici, che propone due fine settimana dedicati alla scoperta delle bellezze e dei sapori del territorio che circonda Vicenza. Il primo appuntamento dal 30 marzo all’1 aprile ed il secondo nel weekend successivo dal 6 all’8 aprile.

La manifestazione – realizzata nell’ambito del Progetto di eccellenza “Valorizzazione dell’enogastronomia e della tipicità regionale come turismo esperienziale” con il Patrocinio della Regione Veneto – è organizzata dall’Associazione Strada dei Vini dei Colli Berici in collaborazione con i Consorzi “Vini Colli Berici e Vicenza” e “Pedemontana Veneta e Colli” e Svagā (turisti a prescindere), un ramo aziendale di Primavera 85 (una cooperativa sociale con sede in provincia di Vicenza) che si occupa di proporre attività per il tempo libero, realizzare vacanze per tutti e promuovere il turismo accessibile attraverso progetti di inclusione sociale.

In breve il programma. L’arrivo a Vicenza è previsto per il venerdì sera, con sistemazione in agriturismo e cena tipica con specialità dell’area berica. Il sabato sarà dedicato all’esplorazione dei Colli in bicicletta, con un’escursione tra siti storici e preistorici che si concluderà con il pranzo in un’azienda agricola della zona e una degustazione di vini e prodotti tipici. Nel pomeriggio i più piccoli potranno trascorrere alcune ore in fattoria didattica, mentre per gli adulti sarà prevista una degustazione in distilleria. La domenica si partirà alla volta del centro di Vicenza attraverso la ciclabile della Riviera Berica, con la possibilità di visitare alcune ville venete come Villa Carli, Villa Valmarana ai Nani e Villa Capra Valmarana, detta La Rotonda. Si potrà altrimenti proseguire per visitare il centro città e la mostra Van Gogh. Tra il grano e il cielo in Basilica Palladiana.

Un programma ricco per vivere in modo completo il territorio e scoprire le sue bellezze storico-naturalistiche, ma anche gastronomiche.

I Colli Berici – patria della “Pietra di Vicenza”, conosciuta e utilizzata fin dall’antichità ed utilizzata dal Palladio per le sue opere – sono ottimi per la viticoltura: le varietà che si esprimono al meglio in questo territorio sono quelle a bacca rossa come Cabernet, Merlot, Carmenére e Tai Rosso, vitigno autoctono che il Consorzio Vini Colli Berici e Vicenza si sta impegnando a valorizzare. Questi vini ben si abbinano alle specialità tipiche della gastronomia locale in degustazione durante i due weekend, come Il Bacalà alla vicentina, la Soprèssa Vicentina Dop, l’olio extravergine di oliva Dop Berico Euganeo, il miele ed i formaggi.

Il programma completo e dettagliato è disponibile sul sito www.sopraesottoicolliberici.it. Prenotazioni: email info@svaga.it; telefono 0444-376449.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi