Ven 12 Mag 2017 - 1490 visite
Stampa

Soldi a una 12enne in cambio di sesso

Il tribunale dispone una perizia psichiatrica per capire se la vittima è in grado di testimoniare

Servirà una perizia psichiatrica per capire se la vittima, oggi 14enne, è in grado di testimoniare. A processo c’è un uomo di 43 anni, residente nel Ferrarese accusato di prostituzione minorile.

I fatti sono relativi al 2014 quando, secondo l’accusa, la giovane – all’epoca appena 12enne, la cui famiglia si è costituita parte civile tramite l’avvocato Alessandro Gabellone – conobbe l’imputato tramite un’amica e iniziò a frequentarlo, con incontri in più di un’occasione anche di natura sessuale. Attenzioni particolari che, sempre secondo l’imputazione, l’uomo avrebbe ripagato anche con piccole somme di denaro.

Ad accorgersi che qualcosa non stava andando per il verso giusto sono stati gli insegnanti e il personale della scuola frequentata dalla giovanissime ragazza, ed è proprio dalla scuola che è partita la segnalazione da cui è scaturita l’indagine e la denuncia a carico del 43enne, difeso dall’avvocato Stefania Flamminio del Foro di Bologna.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa