Mer 13 Ago 2014 - 444 visite
Stampa

La Giostra del Monaco spegne dieci candeline

La manifestazione curata dalla Contrada San Giacomo al via il 22 agosto

unnamed (9)Si aprirà venerdì 22 agosto a Ferrara la X edizione della Giostra del Monaco, manifestazione curata dalla Contrada S. Giacomo, al Baluardo di santa Maria in viale IV Novembre, fino a domenica 31 agosto. Per il decimo anno verrà ricostruito un accampamento medioevale, che permetterà ai visitatori di passeggiare in un luogo suggestivo ed unico, godendo di ambientazioni di vita quotidiana, combattimenti di armigeri, tornei di arco e balestra e non solo.

Nelle taverne dell’accampamento si potranno degustare prelibate specialità gastronomiche e nella strada dei mercanti si potranno visitare i banchetti con i prodotti artigianali. L’esibizione di teatranti e mangiafuoco, musici e sbandieratori, dame e cavalieri porteranno il visitatore ad immergersi in un suggestivo viaggio nella storia.

Eventi culminanti della festa saranno la rievocazione della battaglia di Cassano d’Adda e la spettacolare Giostra equestre del Monaco, tenzone cavalleresca medievale, dove i cavalieri delle città dell’Aquila bianca si contendono il blasone di Paladino Estense. Quello della Giostra del Monaco è un accampamento unico, che batte anche una propria moneta: lo “Scudo di Azzo Novello”, con il quale acquistare servizi e prodotti offerti durante la manifestazione.

La X Edizione della Giostra del Monaco è realizzata in collaborazione con Ente Palio Citta’di Ferrara, Ente Rievocazioni Storiche Grottazzolina, Associazione Este medievale, Scuderia il Tridente San Giorgio, Compagnia del Trigabolo, Compagnia l’Aquila Bianca. Tra gli eventi che avranno luogo durante la manifestazione segnaliamo la “Contea dei giuochi”, una nuova e ampia area ludica allestita esclusivamente per far divertire i bambini e gli adulti con animazioni, laboratori creativi, giochi di abilità medievali e prove d tiro con l’arco, e che devolverà parte dell’incasso delle offerte alle associazioni Ant e Telethon di Ferrara.

Due gli appuntamenti imperdibili che si svolgeranno durante l’evento: la ‘Nobil Tenzone’ della Giostra del Monaco e ‘la Battaglia di Cassano d’Adda’. Quest’ultima si svolgerà sabato 30 agosto alle 22:30 e ripercorrerà uno degli eventi storici che rese celebre Azzo VII° d’Este, marchese di Ferrara e paladino della chiesa: la battaglia di Cassano d’Adda (1259) dove partecipò alla testa delle milizie guelfe all’offensiva contro il feroce Ezzelino III da Romano, conclusasi con la sconfitta di quest’ultimo a Cassano d’ Adda. Avvenimento che mutò i destini d’Italia, visto che la disfatta delle truppe ghibelline pose fine al progetto imperiale di fare della penisola italica un unico regno. Per quanto riguarda la ‘Nobil Tenzone”, il giorno successivo alle ore 18, si tratta dell’unica giostra equestre con mazza ferrata che deve la sua singolare denominazione all’eterno nemico della guelfa casata d’Este, il ghibellino Ezzelino II da Romano (padre di Ezzelino III sconfitto nella battaglia di Cassano d’Adda) che venne soprannominato “monaco”, poiché in tarda età decise di ritirarsi a vita conventuale. I cavalieri in lizza devono colpire con la mazza il bersaglio, costituito da tre scudi di diversa grandezza, posti a tre metri d’altezza su di una speciale “forca”; ad ogni bersaglio colpito viene attribuito un punteggio: maggiore per lo scudo più piccolo e minore per gli scudi più grandi.

Gli eventi proposti nella X Edizione della Giostra del Monaco:

VI° RASSEGNA DEL TEATRO MEDIEVALE DI STRADA “Arnoldo Foà” – presso l’arena del bastione di S. Maria dalle ore 21. prosegue anche quest’anno la rassegna di Teatro medievale dove le compagnie partecipanti portano in scena rappresentazioni ispirate all’epoca medioevale.

DOMENICA 24 agosto: “Clerici Vagantes” – Ravenna

LUNEDI’ 25 agosto: Compagnia “TeatroOrtaet” – Padova

GIOVEDÌ 28 agosto: “Istrio lo Giullare” – Vicenza

VENERDÌ 29 agosto : Compagnia “I Poetastri” – Genova

SABATO 30 agosto: Compagnia “Teatro Nuovo ” – Scandiano RE

INCONTRI CULTURALI E DIDATTICI

Presso l’arena spettacoli sono previste conferenze e presentazioni editoriali.

SABATO 23 AGOSTO – ORE 21: conferenza a cura dello storico ferrarese Guido Antonioli: “Et cavalchò per tute le terre”: essere visti per governare nella Ferrara del XV secolo.

DOMENICA 24 AGOSTO Ore 18.30: presso area la Contea dei Giuochi. Presentazione animata del libro per ragazzi “The Foggy Family” di Elena Leone con letture di Gabriele Vecchi.

MARTEDI’ 26 AGOSTO – ORE 21: “Curiosità e racconti della Ferrara estense”. Lo storico Paolo Sturla Avogadri presenta il suo libro “La Ferrara segreta, storie che non sai”, Faust edizioni.

MERCOLEDI’ 27 AGOSTO – ORE 21 : “Curiosità e racconti della Ferrara estense”. Lo storico Francesco Scafuri presenta il suo libro “La Ferrara dell’ingegner Bellei” – vicende storiche e fatti straordinari vissuti da un sensitivo, Faust edizioni.

VENERDI’ 29 AGOSTO – ORE 21 : “Curiosità e racconti della Ferrara estense”. Presentazione animata del libro di Marco Mari “Novelle e facezie ferraresi” e di Andrea Poli la “Città dei però”, Festina lente edizioni.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi