Mar 3 Dic 2013 - 765 visite
Stampa

Addio a Edo Patregnani

Nato a Fano dove si era formato calcisticamente, venne notato da Paolo Mazza che lo portò a Ferrara

PatregnaniFerrara e i tifosi spallini salutano un’altra gloria del passato, Edo Patregnani,  portiere della Spal di Paolo Mazza, se n’è andato nella giornata di oggi, martedì 3 dicembre.

Nato a Fano dove si era formato calcisticamente, venne notato da Paolo Mazza che lo portò a Ferrara. Con la Spal collezionò 47 presenze dal 1961 al 1964 giocando sia come portiere titolare che come vice del grande Eugenio Bruschini che sostituì dopo un infortunio senza però salvare gli estensi dalla retrocessione in serie B.

Ceduto al Vicenza, ritornò alla Spal l’anno successivo per poi girovagare fra Alessandria e Jesi prima di ritornare alla sua Alma Juventus Fano. Conclusa la carriera agonistica si sposò a Ferrara nel 1973 e si diplomò all’Isef di cui divenne docente a Bologna, ritornando anche alla Spal come allenatore dei portieri.

I funerali si svolgeranno giovedì, alle ore 9.30, presso la Chiesa di Santa Francesca Romana, in via XX Settembre.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa