Sab 23 Mar 2013 - 1284 visite
Stampa

Ciao Gabri

Ciao, Gabri
Per una volta, e solo per questa, non scriverò di calcio nel  blog di estense.com.
Chiedo e spero, invece, di ottenere un piccolo spazio per salutare con queste poche righe Gabriele.
Gabri, un ragazzo giovane come chi scrive, dalla passione smisurata per la vita e la musica sfociata, come chitarrista, nel gruppo ferrarese dei Koinè.
Non posso dire di essere tra gli amici più stretti di Gabriele, straziati in questi giorni dal dolore per la sua prematura scomparsa.
Posso però scrivere di avere avuto il piacere di conoscerlo, in un periodo non facilissimo della mia vita.
Il Gabriele che ricordo era un ragazzo che non negava mai un sorriso a chiunque incontrasse. Sembrano parole che raccontano di gesti banali. Sembrano, per chi vive di banalità.
Ma al giorno d’oggi un sorriso, sincero, che porta serenità è un dono stupendo che solo pochi riescono a regalare.
Con lo stesso sorriso ti penso e ti voglio pensare oggi, dovunque tu sia.
Ciao Gabri
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi